Quantcast
Escono dalla procedura di alienazione i terreni non sottoposti a verifica dell'interesse culturale - Citta della Spezia
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Giardino pantesco

Escono dalla procedura di alienazione i terreni non sottoposti a verifica dell’interesse culturale

La delibera della giunta comunale.

Il "giardino pantesco" visto da Porto Venere

Rettificata del bando per l’alienazione di terreni e fabbricati lungo Via della Crocetta, a Porto Venere: restano oggetto d’asta il fabbricato e il terreno pertinenziale, mentre ne escono gli altri terreni (censiti castatalmente al Fg.9 mapp. 241-242). Nei giorni scorsi la lettera con cui Soprintendenza ha inviato una lettera inviata al Comune di Porto Venere in cui si segnala che “gli immobili di proprietà pubblica aventi più di settanta anni sono sottoposti ope legis alle disposizioni di tutela fino a quando non sia stata effettuata la verifica dell’interesse culturale. Fino alla conclusione di tale procedimento i beni stessi sono inalienabili”. E per i terreni usciti dal bando, dato altresì segnalato dalla Soprintendenza, non è appunto stata effettuata la verifica dell’interesse culturale, come spiega la delibera della giunta comunale con cui si modifica la procedura di alienazione. Una modifica che va anche a cambiare la scadenza per la presentazione delle offerte dal 29 gennaio al 15 febbraio e la base d’asta, che, decurtati oltre 14mila euro per i terreni esclusi dalla procedura, diventa di 52mila euro.

 

leggi anche
Il "giardino pantesco" visto da Porto Venere
Presa di posizione
Giardino pantesco, delegazione Fai: “Col Pnrr finanziamenti possibili, Comune Porto Venere recuperi il bene”
Giardino Pantesco, Castello Doria e promontorio di San Pietro a Porto Venere
A porto venere
Giardino pantesco, la Soprintendenza stoppa l’asta: “Sul terreno non è stata richiesta la verifica dell’interesse culturale”
Il "giardino pantesco" visto da Porto Venere
Attualità
La petizione online contro la vendita del “giardino pantesco” di Porto Venere ha superato le 30mila firme
La manifestazione contro la vendita del giardino pantesco di Porto Venere
Movimento cinque stelle
Porto Venere, Ugolini: “I cittadini sono stati chiari: giù le mani dal giardino pantesco”
La manifestazione contro la vendita del "giardino pantesco" di Porto Venere
A porto venere
Cento a San Pietro contro la vendita del giardino pantesco. E spunta l’intoppo: mancherebbe un parere della Soprintendenza
Giardino Pantesco, Castello Doria e promontorio di San Pietro a Porto Venere
Domenica mattina
“Non si vende il paradiso”, manifestazione pubblica a Porto Venere contro al vendita del giardino pantesco
Giardino Pantesco, Castello Doria e promontorio di San Pietro a Porto Venere
Il caso di via della crocetta
Una petizione per mantenere pubblico il “giardino pantesco” di Porto Venere
Il "giardino pantesco" visto da Porto Venere
Attualità
Gruppo d’intervento giuridico: “Il Comune di Porto Venere non può vendere il sito della Crocetta”
Giardino Pantesco, Castello Doria e promontorio di San Pietro a Porto Venere
A porto venere
Alienazione di via della Crocetta, Legambiente scrive alla Soprintendenza
L'area all'asta. Nel ritaglio tondo, il fabbricato.
Offerte entro il 29 gennaio
All’asta fabbricato e terreni lungo il sentiero
La manifestazione contro la vendita del giardino pantesco di Porto Venere
"progettazione partecipata"
“Quasi 40mila firme contro la vendita di Via della Crocetta, si interrompa procedura di gara”
Il "giardino pantesco" visto da Porto Venere
Alle 17.00
Giovedì prima del consiglio un presidio contro la vendita dei beni di Via della Crocetta
Giardino Pantesco, Castello Doria e promontorio di San Pietro a Porto Venere
Porto venere
“Valutare vincolo archeologico per l’area di Via della Crocetta”