Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 27 Luglio - ore 12.50

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Conferenza regioni, Berrino e Giampedrone: "Pontremolese sia inserita tra opere prioritarie Pnnr"

la richiesta
Ferrovia

La Spezia - "Il governo inserisca il completamento della Pontemolese e del raddoppio della linea ferroviaria Genova-Ventimiglia tra le opere prioritarie da finanziarsi e realizzarsi nell’ambito del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza. È la richiesta avanzata oggi dagli assessori liguri alle Infrastrutture Giacomo Giampedrone e ai Trasporti Gianni Berrino in una lettera a doppia firma inviata alla Commissione Infrastrutture della Conferenza delle Regioni, a cui il ministero delle Infrastrutture e Mobilità sostenibile ha chiesto osservazioni sull’elenco delle opere ‘Investimenti sulla rete ferroviaria’ da finanziare con il Recovery Fund.
“Queste due infrastrutture – osservano Giampedrone e Berrino – sono strategiche non solo per la Liguria ma per tutto il Paese ed è per questo che la Liguria ne ha chiesto con forza il completamento in tutti i documenti sul PNRR inviati all’Esecutivo. Non si può dimenticare che, per quanto riguarda il raddoppio della ferrovia a ponente, la tratta Marsiglia-Ventimiglia-Genova-Milano è entrata a far parte della rete complementare delle infrastrutture europee Ten-T e che, per la Pontremolese, il raddoppio della linea La Spezia-Parma è indispensabile nell’ambito del corridoio europeo Tirreno-Brennero”.
In particolare, l’assessore Berrino osserva: "Il completamento del raddoppio ferroviario del ponente ligure è attesa dal territorio da oltre mezzo secolo. Le risorse del Recovery Fund costituiscono un’opportunità senza precedenti per questo intervento, che consentirebbe di garantire un collegamento adeguato e veloci per merci e passeggeri da e per la Francia e la Spagna”.
Per quanto riguarda la Pontremolese “è stata inserita come opera prioritaria – aggiunge Giampedrone - in tutti i documenti inviati a questo come anche ai precedenti governi. Ora servono fatti concreti, che diano risposte efficaci non solo alla Liguria ma anche alla Toscana e all’Emilia Romagna, a riprova della valenza nazionale di questa infrastruttura, anche per l’ulteriore sviluppo dell’asse portuale del Tirreno orientale”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









VIDEOGALLERY

















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News