Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Sport

Innocenti trionfa al Giro della Lunigiana davanti al ct Cassani

Stamani a Luni la terza ed ultima tappa della storica corse riservata agli juniores e andata al ciclista toscano.

Andrea Innocenti sul podio del Giro della Lunigiana

Il corridore toscano Andrea Innocenti si è aggiudicato il 42esimo giro della Lunigiana, terminato questa mattina a Luni dopo la partenza di venerdì da Castelnuovo Magra e la seconda tappa a Fosdinovo. Il ciclista, che ha ricevuto dal senatore Caleo la maglia del “Ministro dello Sport” (Quest’anno il ministero di Lotti ha supportato la corsa con 15.000 euro) ha così scritto il proprio nome sull’albo d’oro di quella che negli anni è divenuta la competizione internazionale più importante a livello juniores. Il giovane Innocenti dello Stabbia Ciclismo aveva trionfato anche sul traguardo di Fosdinovo – la prima è andata a Lorenzo Giopp, la terza ad Alberto Marini) ma quella vissuta oggi a Luni è stata sicuramente un’emozione superiore. Sul podio finale sono saliti anche il tedesco Heinschke e l’italiano Mazzucco).
Nella mattinata l’assessore regionale Giampedrone, il sindaco Silvestri e l’assessore Baruzzo hanno ricevuto anche il ct della Nazionale di ciclismo Davide Cassani a dimostrazione di come il Giro sia ormai un punto di riferimento nel mondo del pedale. Anche in questa occasione infatti la società organizzatrice Us Casano ed il suo presidente Alessandro Coppola hanno fatto il pieno di complimenti, sia dal ct che dalle federazioni estere, per l’impegno e la riuscita del Giro.

Più informazioni