LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Verso il prossimo anno scolastico

Mascherine a scuola, Costa: “Stop è segnale importante per ritorno a normalità. Prossimo traguardo eliminare isolamento positivi asintomatici”

Croce Rossa a scuola

“Passi avanti importanti per permettere alle nostre studentesse e ai nostri studenti di tornare in classe senza mascherine. Secondo le linee guida dell’Iss, infatti, se la situazione epidemiologica rimarrà immutata, dovranno indossare l’FFP2 solo personale scolastico e alunni fragili. Il documento va, dunque, nella direzione da me auspicata e promossa da mesi. Del resto, come ho ricordato più volte, l’obiettivo del Governo è quello di far tornare i nostri ragazzi e le nostre ragazze a settembre a scuola in presenza e senza mascherine”. Lo dichiara il Sottosegretario di Stato alla Salute Andrea Costa (Noi con l’Italia), che aggiunge: “Un’indicazione di buon senso sostenuta con forza con il mio partito, proprio come quella che ha ha permesso di togliere l’obbligo di mascherina per gli esami di terza media e maturità. Occorre poi, però, un ulteriore sforzo per implementare l’installazione di impianti per la ventilazione meccanica controllata nelle aule. La scuola è da sempre una priorità della nostra agenda politica. Il progressivo ritorno alla normalità passa anche da qui. Il prossimo obiettivo? La revisione dell’isolamento per i positivi asintomatici: una prima riduzione subito e la definitiva eliminazione della misura nelle prossime settimane”.

Più informazioni
leggi anche
Utilità
Mensa scolastica e scuolabus, Porto Venere apre le iscrizioni
Alunni in classe
Scuola
A settembre in classe senza mascherina
Scuola
"prendere decisioni"
Covid, Toti: “Su obbligo mascherine documento Iss lascia decidere alle scuole, serve il coraggio di cambiare le regole”
Aula delle scuole di Castelnuovo Magra
In giunta
Educazione alla salute, ok a protocollo d’intesa tra Regione e Ufficio scolastico