Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 27 Gennaio - ore 22.58

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Ultimo ciclo di appuntamenti con Libriamoci alla Beghi

Terza e conclusiva settimana per la rassegna dedicata alla promozione della lettura organizzata dai Servizi culturali del Comune della Spezia.

Leggere ovunque leggere comunque
Ultimo ciclo di appuntamenti con Libriamoci alla Beghi

La Spezia - La rassegna Libriamoci prosegue con successo e si avvia verso le ultime due giornate di appuntamenti. Venerdì 18 ottobre la manifestazione propone un ricco di ventaglio di eventi, per grandi e piccini. Al mattino, alle 10.30, l’Auditorium Beghi, ospita un incontro dedicato ai bambini della scuola elementare: lo scrittore per ragazzi Fabrizio Altieri presenta il suo libro “La balena in scatola” (Lapis, 2019). Una simpatica storia che parla di natura, di animali, di curiosità, di diversità e di empatia, con una opportuna riflessione sul tema dell’ecologia.

Nel pomeriggio, dalle 15 alle 17, Artemisia Servizi Culturali propone ai bambini della fascia 6-10 anni, il laboratorio “Un mare di rispetto”, nello Spazio Bambini della Beghi. Ancora una bella riflessione sul rispetto dell’ecosistema marino. L’iniziativa è su prenotazione: 3491918138.

Alle 17, sempre alla Beghi, appuntamento con il romanzo “Giuseppe Borsalino. L’uomo che conquistò il mondo con un cappello” di Rossana Balduzzi Gastini (Sperling & Kupfer, 2018): il racconto di una vita straordinaria legata alla città di Alessandria, un romanzo che si spinge ad immaginare il mondo interiore del grande imprenditore italiano. L’Autrice è affiancata da Rina Gambini.

Il pomeriggio di eventi prosegue alle 18.30 presso la Mediateca Regionale Ligure con la presentazione del libro “Filosofia dei cartoni animati” di Andrea Tagliapietra (Ed. Bollati Boringhieri, 2019). Mirabolanti invenzioni visive che catturano il nostro sguardo adulto con lo stesso magnetismo che ci rapiva da piccoli. Qualsiasi spettatore concorderebbe con tale definizione dei cartoni animati. Ma che cosa stiamo guardando quando scorrono davanti a noi? E a quale forma di esperienza possiamo accedere attraverso questi eventi sensoriali, rispetto al cinema dal vero? Se lo chiede Andrea Tagliapietra, professore di Storia della filosofia presso l’Università Vita-Salute San Raffaele di Milano, mentre si lascia guidare dallo stupore che fa sgranare gli occhi al filosofo come al bambino. Introduce Luca Basile.

L’ingresso è libero.

Per ulteriori approfondimenti sugli autori e il programma della rassegna si rimanda al sito web www.libriamocisp.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News