in zona 1

Tramonti, scoperta cannabis e lavori abusivi nel parco

Cinque Terre - Val di Vara - I militari della stazione "Parco Cinque Terre" hanno posto sotto sequestro un fabbricato in corso di ampliamento, alcune piante e semi di cannabis nella zona di massima protezione e, per questo, hanno denunciato il proprietario, nonché costruttore e produttore di sostanze stupefacenti. L'operazione è avvenuta in località Tramonti della Spezia, all’interno della Zona 1 di rilevante interesse naturalistico, paesaggistico e culturale, con inesistente o limitato grado di antropizzazione. Oltre alla realizzazione di lavori abusivi di ampliamento di un fabbricato, i forestali hanno rinvenuto alcune piante di canapa, coltivate insieme alla vite sul ciglio del muro.

Rintracciato e denunciato il proprietario ed esecutore dei lavori non ancora ultimati nonché produttore di sostanze stupefacenti. La ristrutturazione edilizia, non ancora ultimata, condotta in assenza di permesso a costruire, di autorizzazione paesaggistica, di deposito sismico, di nulla osta dell’Ente Parco tendeva a raddoppiare superficie e volume dell’immobile preesistente, che è stato sequestrato. La coltivazione di piante di cannabis e la detenzione di semi, rinvenuti durante la perquisizione dei locali, hanno determinato la denuncia del responsabile per la produzione di sostanze stupefacenti ed il sequestro del materiale vegetale.


07/08/2020 12:29:03


© RIPRODUZIONE RISERVATA
Notizie La Spezia













Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.
Contatta la redazione.

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie