Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Si riparte!

Musei civici a misura di famiglie con bambini questo autunno

Si parte domenica 10 ottobre con F@MU - Famiglie al museo: Giotto al Lia, le statue stele al castello, il liberty alla Palazzina delle Arti e le nature morte al CAMeC,

Laboratori per bambini al Museo del Sigillo

Con l’aprirsi del nuovo anno scolastico, i Musei Civici della Spezia propongono percorsi didattici, adeguati alle nuove normative anti-covid, che si potranno svolgere con diverse modalità a seconda delle esigenze e delle richieste delle scuole:

1) in presenza al Museo, dove le classi saranno distanziate da altri visitatori

2) in classe dove gli operatori museali dotati di green pass potranno presentare PowerPoint e far realizzare laboratori individuali

3) in didattica a distanza.

 

Gli insegnanti che volessero partecipare possono mandare un’adesione scrivendo una mail a  museo.sangiorgio@comune.sp.it. La nuova brochure che presenta l’offerta formativa è digitale e verrà inviata via mail contestualmente all’invito del webinar a tutte le scuole e ai referenti della didattica, inoltre potrà essere scaricata direttamente dai siti internet dei Musei.

Si esprime così la volontà dei Musei di proseguire, con nuove modalità, un’importante attività educativa che permetta ai giovani di conoscere ed affezionarsi al patrimonio museale cittadino.

Ogni percorso ha un costo di 2 € a partecipante, per prenotare basta telefonare alle reception dei Musei.

Parallelamente alle proposte per le scuole, i Musei Civici della Spezia presentano un nuovo calendario di giornate dedicate ai bambini e ai genitori per l’autunno 2021. Le domeniche a partire dal 10 ottobre i musei offriranno eventi e attività speciali, che permetteranno di fare nuove esperienze laboratoriali e ludiche per conoscere sempre più gli edifici museali e le opere in essi conservate, acquisendo la passione per il patrimonio culturale della città e cogliendo l’opportunità per imparare divertendosi e per confrontarsi con gli altri. Si inizierà con la giornata nazionale delle famiglie al museo, domenica 10 ottobre, con diverse attività gratuite in tutti i Musei a partire dal mattino fino al tardo pomeriggio. Si continuerà domenica 31 ottobre con il pomeriggio preistorico mostruoso al Museo del Castello dove il travestimento è consigliato, poi il 7 novembre al Museo Etnografico con le decorazioni tipiche delle culle di Bratto, quindi il 15 novembre al Museo Lia con le “Avventure tra le pagine dei Kid pass days”, quindi sarà la vola del CAMeC il 21 novembre e la mostra di Sabrina D’Alessandro, infine novembre si concluderà il 28 alla Palazzina delle Arti con il laboratorio su Agostino Fossati. A dicembre il 12 e il 19 i Musei proporranno laboratori sul Natale per decorare le case con Arte!

 

Ecco di seguito il programma

 

Domenica 10 ottobre

F@MU- famiglie al museo – Ingresso gratuito

 

Museo A. Lia ore 10

Il cerchio di Giotto

L’appuntamento propone ai bambini e alle loro famiglie un’esperienza di narrazione e gioco ispirata alla mostra in corso dal titolo “Dante e Giotto. Dialogo e suggestione”.

 

CAMeC ore 11

W la natura morta!

Vi racconteremo quali significati segreti nascondono gli oggetti rappresentati nelle opere definite Nature morte, scoprendoli insieme con un viaggio sorprendente, attraverso i simboli più affascinanti, per dare un nuovo senso alle cose che ci circondano, sperimentando assemblaggi e combinazioni di oggetti in posa e dando forma a composizioni vivissime che narreranno una nuova storia.

 

Palazzina delle Arti ore 15

Trasparenze, luce e colore: giochiamo con le vetrate Liberty

Oggi vi racconteremo del clima culturale in cui si è strutturata la fisionomia della moderna città della Spezia. Gli anni in cui si svolge la nostra storia sono quelli tra la seconda metà dell’Ottocento e l’inizio del Novecento quando in città si diffonde la poetica Liberty, che trova un’immediata applicazione nella riprogettazione dello spazio cittadino, nella realizzazione di splendidi edifici e elementi di arredo urbano. Il ferro battuto e il vetro colorato sono due dei materiali ricorrenti nell’architettura Liberty utilizzati spesso per realizzare vetrate da sogno: partecipate al nostro laboratorio e divertitevi a creare il bozzetto per la vostra vetrata!

 

Museo del Castello ore 16

 La lunga storia di una Statua Stele

Grazie ad una divertente caccia al tesoro all’interno del castello troveremo gli indizi per ricostruire l’epopea di una delle statue stele della Lunigiana nei millenni, da quando fu infissa nel suolo in allineamento con altre compagne, ai riti che vide celebrare di fronte a lei dagli uomini dell’età del Rame e del Bronzo, fino a subire l’abbandono e il sotterramento in epoca romana. Il laboratorio prevede la realizzazione di una scatola decorata dalle statue stele che conterrà i segreti e i ricordi più personali.

 

Museo Etnografico ore 17

Scrigni preziosi

Cofanetti di legno o di cartapesta servivano per riporre gioielli o conservare le semenze durante l’inverno: i primi erano incisi coi temi decorativi della tradizione e i secondi erano impreziositi con la tecnica del découpage. Prendendo spunto da quelli esposti al Museo ogni partecipante realizzerà il suo personale scrigno.

 

Domenica 31 ottobre ore 16 e ore 17

Pomeriggio mostruoso al Castello: I riti degli sciamani per comunicare con gli avi

Anche nella Preistoria era importante potersi mettere in comunicazione con gli spiriti dei cari estinti. Un pomeriggio magico da passare con gli sciamani tra musica, fuoco ed arte!


Domenica 7 novembre ore 17

Museo Etnografico

La culla di Bratto

A Bratto, vicino a Pontremoli, si costruivano culle tinte di rosso e con incisioni che avevano il potere di proteggere i bambini. Nella fase laboratoriale si cercherà di riprodurre i disegni su sagome che ricordano la culla e che, dipinte, timbrate o incise, diverranno decorazioni da appendere alla parete.


Domenica 14 novembre ore 15.30

Avventure tra le pagine-Leggiamo al Museo. Attività per famiglie

Kid Pass Days

Museo A. Lia

Esplorazioni tra le pagine: tre storie di Lancillotto

Il ricco repertorio di miniature del Museo comprende libri e pagine miniate da esplorare e raccontare. Il fascino delle storie di Lancillotto ci guiderà, anche attraverso la lettura, al conoscere per fare.


Domenica 21 novembre ore 16

CAMeC

Giochi di parole

Partiremo dalla visita alla mostra di Sabrina D’Alessandro dedicata al magico mondo delle parole. In laboratorio ciascuno, dopo aver pensato alla sua parola preferita, lunga o corta, divertente o spaventosa, comune o strana, la scriverà e intorno rappresenterà tutto quello che gli suggerisce, utilizzando materiali diversi, per creare una composizione originale.


Domenica 28 novembre ore 16

Palazzina delle Arti

Ritroviamo la nostra città nei quadri di Agostino Fossati

Il laboratorio prevede un confronto tra alcune opere scelte di Agostino Fossati – che raffigurano scorci della Spezia e del suo circondario nella seconda metà dell‘800 – e fotografie attuali dei medesimi panorami; osservandole vi chiederemo di individuare le mutazioni dei luoghi conseguenti alle trasformazioni urbanistiche, industriali, militari e ricreare il vostro scorcio cittadino preferito utilizzando la tecnica del collage.


Domenica 12 dicembre

Festeggiamo il Natale ai Musei

CAMeC ore 15

Auguri d’artista

Natale è alle porte, è tempo di pensare a un biglietto d’auguri speciale. Prendendo spunto dalle tecniche utilizzate dagli artisti, sperimenteremo pittura e collage, giocheremo con materiali diversi e ciascuno potrà creare un biglietto di auguri davvero unico.

 

Palazzina delle Arti ore 16

Acquerelli di Natale

Un laboratorio grazie al quale imparerete a conoscere i materiali e le tecniche dell’acquerello e ad utilizzarli per creare dei personalissimi bigliettini per i vostri auguri natalizi. I doni che preparerete per i vostri cari, saranno più preziosi se accompagnati da questi speciali biglietti di auguri!!

 

Museo Etnografico ore 17

Burattini natalizi

Dopo molti anni di assenza Maìa e Batiston sono tornati nella sala del Museo e accolgono i visitatori abbigliati come una volta. Ma come si vestivano i nostri antenati? Insieme scopriremo i capi del guardaroba di un tempo e li riprodurremo con stoffe natalizie per vestire un burattino da appendere all’albero!


Domenica 19 dicembre

Festeggiamo il Natale ai Musei

 

Museo del Castello ore 15

Un Natale preistorico

In esclusiva per voi la possibilità di realizzare decorazioni natalizie preistoriche. Potrete decorare il vostro albero di Natale con palline decorate con animali preistorici. Imparerete a forare le valve dei mitili come faceva l’uomo preistorico per realizzare originali sonagli da appendere all’albero.

 

Museo A. Lia ore 16

Guidati da una stella

In attesa delle festività natalizie i partecipanti saranno condotti attraverso le sale del Museo alla ricerca dei simboli del Natale: le raffigurazioni della natività, i Santi e le creature angeliche, le stelle e gli animali del presepe saranno materia per dare vita ad oggetti unici e preziose decorazioni da portare a casa per addobbare l’albero di Natale.

 

Museo del Sigillo ore 17

A volo d’angelo

Un angelo custode di pasta di sale creato da te con l’aiuto di stampi di gesso, legno e plastica riciclata. Perché questo Natale sia ancora più sereno o per un regalino speciale da donare a chi vuoi bene.

 

 

Info e prenotazioni

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA. Green pass obbligatorio per i maggiori di 12 anni

Costi: 5 euro a partecipante (salvo dove diversamente indicato)

Durata: 1 h 30-2 h a laboratorio

 

MUSEO DEL CASTELLO

La Spezia – via XXVII Marzo

Tel. 0187 751142, sangiorgio.segreteria@comune.sp.it; museo.sangiorgio@comune.sp.it- museodelcastello.museilaspezia.it

 

MUSEO ETNOGRAFICO “Giovanni Podenzana”,

La Spezia – via del Prione 156

Tel.0187 727781, museo.etnografico@comune.sp.itetnografico.museilaspezia.it

 

MUSEO “AMEDEO LIA”

La Spezia – via del Prione 234

Tel. 0187 727220, francesca.giorgi@comune.sp.itmuseolia.museilaspezia.it

 

CAMeC – CENTRO ARTE MODERNA e CONTEMPORANEA

La Spezia – piazza C. Battisti, 1 – Tel. 0187.727530

cristiana.maucci@comune.sp.itcamec.museilaspezia.it

 

MUSEO DEL SIGILLO E PALAZZINA DELLE ARTI “L. R. ROSAIA”

via del Prione, 234 – La Spezia – Tel. 0187.727220

barbara.viale@comune.sp.it; sigillo.museilaspezia.itpalazzinadellearti.museilaspezia.it

 

Più informazioni