Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 25 Novembre - ore 16.55

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Battistini (Pd): "Grande lavoro sulle scuole santostefanesi partito da lontano"

programma ambizioso
Battistini (Pd): "Grande lavoro sulle scuole santostefanesi partito da lontano"

Sarzana - Val di Magra - "L'amministrazione di Santo Stefano al momento del suo insediamento ha dovuto affrontare una situazione di assoluta emergenza sulle scuole del territorio, emergenza che riguardava la pericolosità sismica (avevamo plessi con un indice di sicurezza sismica prossimo allo zero), il quadro di dispersione energetica di tutti gli edifici e le certificazioni antincendio. In silenzio, con molto lavoro, con un'attività incessante di ricerca di fondi statali, regionali e soprattutto comunali, abbiamo ribaltato completamente la situazione. Ogni estate per cinque anni, siamo intervenuti su tutti i plessi scolastici, migliorando gli aspetti legati alla resistenza sismica, alla statica laddove potevano porsi dubbi. Abbiamo integrato dove mancavano le analisi tecniche, operando per il miglioramento energetico, mettendo ordine agli adempimenti legati alla prevenzione incendi". Il capogruppo Pd a Santo Stefano Chiara Battistini rivendica il lavoro della giunta comunale, a maggior ragione in un periodo in cui la sicurezza a scuola è lavoro complesso, in alcuni casi proibitivo: "Oggi rispetto all'inizio mandato abbiamo plessi completamente adeguati sismicamente e laddove non si è raggiunto ancora questo traguardo gli edifici dispongono di indici di sicurezza superiori a quelle previsti dalla normativa. Abbiamo sostituito infissi per migliorare l'efficienza energetica, caldaie, migliorato e reso nuovamente fruibili spazi esterni dei plessi, tanto importanti in questa fase di emergenza sanitaria. Per affrontare la didattica a distanza, tra le altre cose fatte questa estate, abbiamo portato la fibra in ogni plesso".

E ancora: "Abbiamo completamente ristrutturato la scuola dell'Infanzia "Rodari" di Belaso e la Scuola elementare di Madonnetta e oggi hanno entrambi i plessi un indice di sicurezza sismica pari ad 1. Abbiamo rispettato l'impegno assunto in campagna elettorale che metteva la scuola al centro di ogni iniziativa dell'amministrazione. Non ci siamo limitati ad migliorare l'esistente, abbiamo sognato un nuovo plesso scolastico e siamo vicini alla sua realizzazione: un territorio che cresce sempre da un punto di vista demografico ha il diritto di avere una scuola dotata di tutte le opportunità per i suoi ragazzi, aule moderne, palestra, laboratori. Ce la faremo e nei prossimi mesi daremo avvio ad un primo stralcio di questo sogno che inizierà a diventare realtà. E' possibile che questo programma, oggettivamente ambizioso, possa aver generato qualche "gufo"- nel caso sicuramente pochi e isolati - che in cuor loro si auguravano non trovasse attuazione. In questa ipotesi ci auguriamo che recuperino velocemente la capacità per un sereno giudizio e siano in condizione di apprezzare i risultati che sono sotto gli occhi di tutta la comunità".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia
















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News