Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 15 Maggio - ore 20.16

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Arcola, "I borghi delle fiabe" non si ferma più

I borghi delle fiabe

Sarzana - Val di Magra - Il progetto “I Borghi delle Fiabe”, promosso dalla pro loco arcolana, il comune di Arcola e l'istituto comprensivo di Arcola-Ameglia, con la partnership del centro commerciale La Fabbrica e realizzato con il contributo della fondazione Carispezia nell’ambito del bando “Cultura in Rete” 2016, ha ripreso a stupire e coinvolgere famiglie ed educatori, con protagonisti assoluti i bambini, la loro spontaneità e creatività.
Dopo l’iniziativa “La Fiaba a teatro”, ospitata nella sala del Mutuo Soccorso di Arcola, nel mese di gennaio si è dato l’avvio agli incontri di lettura animata di fiabe, leggende, racconti, con particolare attenzione alle fiabe del focolare e della tradizione. Un viaggio in un mondo fantastico, dove ciascuno può identificarsi con la “cultura” del passato, della propria infanzia o dell’infanzia di genitori e nonni. A cimentarsi nel ruolo di narratore sono le operatrici della biblioteca Tiziana Di Casale e Gianna Legato, con il supporto delle ragazze del servizio civile Federica Tosi e Giulia Scozzaro, inserite nel progetto “Occasioni educative nella Val di Magra”,
Le proposte intrecciano elementi storici e fantastici e accompagnano i bambini a conoscere meglio il proprio territorio e viverlo in modo giocoso e creativo. In particolare il progetto prevede per i bambini delle scuole materne (5 anni) e delle 1e elementari, due storie dei “Racconti del Golfo”: “Il piccolo faro”, scritto da Daniela Tresconi e la “Leggenda della Palmaria, Tino e Tinetto”, tratta dal libro di Irene Giacchè “Favole, Filastrocche e Leggende della provincia spezzina”, che ci conducono nella magia del nostro golfo. La lettura sarà animata con l’ausilio della “lavagna pannografica”.
I bambini delle 2e e 3e elementari, attraverso i “Racconti del focolare” - due racconti scelti tra i molti della nostra tradizione orale - scopriranno le avventure di “Poghettin” e della “Bella dai pomigranati”. Ai ragazzi delle 4e e 5e elementari viene proposto “Il Pirata Giaffer tra storia e fantasia”: un racconto scritto, per il progetto, da Gianna Legato con il supporto dello storico Giorgio Neri, illustrato da Giulia Scozzaro e Spadoni Ilaria. La storia conduce i bambini, attraverso la narrazione fantastica, alla scoperta di veri avvenimenti storici e alla conoscenza di curiosi personaggi del passato. La lettura sarà a più voci, valorizzata da una ricca scenografia.
Inoltre, i bambini delle 4e e 5e elementari incontreranno la scrittrice di favole Eleonora Scali in giornate che stimoleranno la fantasia dei ragazzi che si cimenteranno nella stesura di storie e racconti che entreranno a far parte di uno speciale concorso e verranno premiati in occasione dell'ultimo atto del progetto, quello dei 'Borghi delle Fiabe in Festival'.
La manifestazione è in programma a fine maggio, con costumi e scenografie sulle fiabe, il tutto ambientato nel magico scenario del borgo di Arcola, dove i protagonisti saranno i bambini, la scuola, le famiglie.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia
















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News