Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 03 Agosto - ore 15.30

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Fatti del '21, il Pci: "Sarzana città simbolo della Resistenza"

Fatti del '21, il Pci: "Sarzana città simbolo della Resistenza"

Sarzana - Val di Magra - "Una delegazione del Partito Comunista Italiano della sezione “Enrico Berlinguer” di Sarzana e Val di Magra, ha, nel primo pomeriggio, omaggiato, con la deposizione di un mazzo di fiori, la lapide che, in Piazza Jurgens, ricorda i fatti del 21 Luglio a Sarzana.

A 100 anni di distanza da quei fatti, ricordiamo quella memorabile impresa, quando i cittadini sarzanesi, uniti, cacciarono con le armi in pugno le prime squadracce fasciste giunte in “spedizione punitiva”, in treno, dalla vicina Carrara.

Con un’epica battaglia nel piazzale della stazione ferroviaria le camice nere, convinte di “riportare l’ordine” alla riottosa cittadina spezzina, furono attaccate e disperse per le campagne antistanti.

Esempio di antifascismo della primissima ora, Sarzana è e resterà una città simbolo della Resistenza, che non ha aspettato più di vent’anni per ribellarsi ai continui sorprusi del regime ma lo ha fatto subito e non in silenzio.

L’antifascismo è e deve rimanere un valore imprescindibile, deve essere militante e mai superficiale o di apparenza come come quello di precedenti Amministrazioni targate PD preoccupatesi, in quella data, più di bolle papali che di ricordare quegli eventi straordinari, oppure, come quello dell’attuale Amministrazione, a trazione fascio leghista, lontanissima da certe sensibilità e mai presente in certe ricorrenze se non in iniziative di facciata.

Una nuova forma di fascismo si sta creando: tocca agli antifascisti riportare un ordine che possa permettere l’evoluzione della società e il principio della solidarietà fra pari.Il concetto di Repubblica, fondata da padri costituenti, sembra affievolirsi sempre più: per questo la forza propulsiva dell’antifascismo è e deve essere ancora valida.

Per qualcuno le priorità sono le notti bianche; per noi Comunisti, coerentemente antifascisti, le priorità rimangono legate alla storia della nostra città, alla memoria di quegli eroi che ci rendono orgogliosi di essere Sarzanesi".


PARTITO COMUNISTA ITALIANO
Sezione E.Berlinguer Sarzana-Val Di Magra

FEDERAZIONE GIOVANILE COMUNISTA ITALIANA
Sezione Sarzana-Val di magra

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Notizie La Spezia
















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News