Crisi Tenuta di Marinella, Battistini presenta ordine del giorno in Regione

Sarzana - Val di Magra - "La difficile situazione di Marinella S.p.A. e la crisi che sta mettendo a rischio i 25 posti di lavoro della Tenuta sembrano avere come destinazione finale la messa in liquidazione della società". Così il consigliere regionale M5S il quale all'indomani dell'allarme lanciato dai sindacati sottolinea: "Riteniamo che le istituzioni abbiano il dovere di farsi concretamente carico del futuro dei lavoratori coinvolti ed e’ per questo che oggi abbiamo presentato in Consiglio Regionale un ordine del giorno che impegna il Presidente e la Giunta Regionale a verificare, con tutte le parti in causa, i sindacati e le istituzioni, Sindaco di Sarzana in primis, che si sono impegnate a cercare una soluzione, quali siano le possibili vie d’uscita dalla crisi e ad impegnarsi, con gli strumenti di propria competenza, a garantire ai lavoratori una continuita’ retributiva ed un futuro lavorativo ad oggi fortemente a rischio. Chi, come me - conclude - ha passato tutta la sua vita nel territorio della Val di Magra, non puo’ accettare che lo storico marchio del Latte di Marinella scompaia e faro’ di tutto perche’ cio’ non accada".

01/02/2017 16:18:28


© RIPRODUZIONE RISERVATA
Notizie La Spezia













Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.
Contatta la redazione.

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie