"Dopo aver ovattato 25 aprile"

Pd: "Anniversario XXI luglio, amministrazione siederà imbarazzata sulla sponda del fiume"

Intervento del Partito democratico di Sarzana.

Sarzana - Val di Magra - I partiti del centrodestra sarzanese avevano già cercato di di 'ovattare' l'Anniversario della Liberazione, parlando d'altro (le vittime dei bombardamenti Usa).
Se non fosse stato per le iniziative di ANPI, Comitato provinciale della Resistenza e Arci, delle scuole superiori cittadine e delle forze del centrosinistra, già il 25 aprile sarebbe stato ricordato in tono minore dalla Destra al governo di Sarzana, con la solitaria e silente posa di un mazzo di fiori da parte della Sindaca alla lapide sulla facciata del Palazzo civico.
Allo stesso modo, quando in consiglio, discutendo del Documento Unico di Programmazione, l'Amministrazione ha illustrato le iniziative culturali di rilievo in programma nei prossimi mesi, grande risalto è stato preannunciato per le figure di Dante Alighieri e di Napoleone Bonaparte, mentre nemmeno una parola è stata spesa e nessun progetto è stato illustrato riguardo allo storico Centenario dei Fatti del 21 luglio del 1921, per i quali Sarzana è guardata con ammirazione e rispetto dall'intera Nazione...
Il dubbio è che le forze politiche eredi della tradizione almirantiana e sovraniste non vedano di buon occhio  che si festeggi addirittura il centenario del giorno in cui il fiero popolo sarzanese - in un rarissimo esempio di precoce Resistenza civica - respinse e disperse le squadracce fasciste accorse in massa in città per liberare dal carcere un camerata criminale.
E il sospetto è anche che i loro alleati sedicenti liberali non trovino il coraggio di contraddirle.
Eppure, anche in questo caso, non sono mancate e non mancano opportunità di approfondimento e di memoria concepite da ANPI e CPR, convegni storici di rilievo, incontri nelle scuole della provincia, la disponibilità di storici autorevoli e di discendenti dei protagonisti di quelle vicende al cui bagaglio culturale e prezioso ricordo mediato attingere utilmente...
Basterebbe muoversi per tempo...
Macché.
Anche in questo caso l'Amministrazione di destra sarzanese si siederà imbarazzata sulla sponda del fiume, assistendo un po' con disagio e un po' con disappunto al ricordo di quelle eroiche giornate che verrà organizzato da altri.

Partito democratico Sarzana


02/05/2021 21:26:22


© RIPRODUZIONE RISERVATA
Notizie La Spezia













Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.
Contatta la redazione.

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie