prosegue iter per nuovo parcheggio

"Hub vaccinale di Sarzana opportunità anche per il futuro"

Conclusa l'emergenza Covid la struttura esterna al San Bartolomeo ospiterà malati terminali, attività riabilitativa e post-acuzie. Ponzanelli: "Finalmente restituito alla comunità".

Sarzana - Val di Magra - Ha un presente da hub vaccinale e un futuro da presidio “anti fughe” per la sanità ligure la struttura adiacente al San Bartolomeo di Sarzana che da qualche giorno ha finalmente preso vita dopo troppe peripezie. Un punto di somministrazione con dieci linee che a pieno regime, con dosi disponibili, potrà arrivare a 3.000 inoculazioni al giorno.

“Esprimo l'orgoglio di questa città per il ruolo essenziale che svolge nella sanità territoriale – ha sottolineato con soddisfazione il sindaco Ponzanelli – e oggi anche per questo nuovo hub vaccinale che ha anche il pregio straordinario di restituire a un servizio pubblico e alla comunità un'eterna incompiuta, locali che da tempo immemore erano sottoutilizzati. È anche un messaggio positivo e di speranza farlo attivando hub a cui è legata la volontà di rinascita e ripartenza della città e della provincia. Siamo felici di sapere che a breve questi locali saranno a pieno regime e il nostro ringraziamento va a tutti gli operatori sanitari e i volontari di Protezione Civile sempre presenti al servizio della comunità”.

Quanto all'utilizzo dei nuovi ed ampi spazi nel post-pandemia il direttore generale Asl5 Cavagnaro ha osservato: “L'idea in prospettiva è quella di avere più posti letto e per questa struttura ci sarà un piano dedicato ai malati terminali con dodici posti letto e un altro piano in cui faremo attività riabilitativa e di convalescenza post acuzie (aree di cure infermiristiche, cure intermedie e ospedale di comunità). Vorremmo anche fare – ha aggiunto – qualche progetto innovativo con patologie croniche e popolazione anziana, questo ci permetterà di arrivare con maggiore serenità al nuovo ospedale Felettino con più posti letto”. “Abbiamo bisogno – ha affermato invece Toti – che tutte le sale operatorie dai prossimi mesi lavorino a ritmo sostenuto, non dobbiamo accumulare liste d'attesa ma anzi smaltirle visto che a causa della pandemia sono aumentate. Ci sarà bisogno di un grande coordinamento”.

Infine Ponzanelli sul nuovo parcheggio gratuito atteso da tempo nei pressi dell'ospedale cittadino: “Sono in atto attività amministrative legate al nostro settore patrimonio per effettuare rogito di permuta del terreno da Asl a Comune. Nel nostro bilancio di previsione è stanziata somma per perfezionare acquisto e realizzare aree di sosta”.


03/05/2021 21:00:49


© RIPRODUZIONE RISERVATA
Notizie La Spezia













Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.
Contatta la redazione.

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie