Gestione dei rifiuti: siamo sulla buona strada

Nei giorni scorsi l'Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale ha diffuso i dati del "Rapporto Rifiuti Urbani Ispra edizione 2020" riferito all'anno 2019.

Il costo medio nazionale annuo di gestione dei rifiuti urbani è pari a circa 175 euro ad abitante.
Il servizio costa di più dov'è maggiore il ricorso allo smaltimento in discarica e dov'è minore la raccolta differenziata.

Poco più del 20% dei rifiuti urbani è ancora smaltito in discarica. Nell’ultimo decennio però il ricorso a questa tipologia d'impianti si è ridotto di oltre il 58% del totale.

Dal 2008 la percentuale di raccolta differenziata risulta raddoppiata e nel 2019 ha raggiunto il 61% circa della produzione nazionale.
La Liguria, con un buon 53% circa, è in netta crescita rispetto all'anno precedente.
La provincia spezzina svetta con quasi il 75% di rifiuti raccolti in modo differenziato.

I rifiuti urbani prodotti in Italia sono in lieve calo rispetto al 2018. E questa è davvero una bella notizia.

Certamente si può fare meglio anche se la tendenza in atto fa ben sperare.

02/01/2021 20:00:00

© RIPRODUZIONE RISERVATA
 SCRIVI UN COMMENTO



Per inviare un commento devi essere loggato.

Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.
Contatta la redazione.

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie