Prima le piante italiane

Adesso è possibile scegliere quali piante sono più adeguate per l'aiuola di casa o il giardino cittadino, scegliendo fra le oltre 1.400 specie vegetali annuali o perenni della flora d’Italia.

Grazie a Anthosart Green Tool sarà fattibile progettare le aree verdi agevolando la gestione economica e sostenibile del verde pubblico e privato, magari contenendo i consumi di acqua e tutelando la biodiversità.

Gli amanti o i professionisti del verde potranno accedere alle informazioni sulle specie della flora spontanea d’Italia più idonee al luogo dove saranno messe a dimora.

Anthosart Green Tool è uno strumento gratuito che potrà essere utilizzato nella gestione del verde, con il fine di realizzare le migliori scelte progettuali sotto il profilo ambientale, sia in considerazione del ciclo di vita che della disponibilità di mercato delle piante.

Ora sarà agevole effettuare la scelta dell'arbusto o dell'albero da interrare, avendo cura di tutelare la biodiversità del posto.

Insomma, prima le piante italiane, per evitare d'introdurre delle specie ‘aliene’, che già hanno provocato gravissimi danni, in particolare all'agricoltura del Bel paese.

16/05/2020 10:30:00

© RIPRODUZIONE RISERVATA
 SCRIVI UN COMMENTO



Per inviare un commento devi essere loggato.

Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.
Contatta la redazione.

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie