“Giornata nazionale contro la pedofilia e la pedopornografia"

Riolfo: "Massimo impegno in Regione, tutelare i bambini è anche compito della politica"

Fuori provincia - “No a pedofilia e pedopornografia. In questa giornata di sensibilizzazione, esprimo massima condanna per coloro che si macchiano di gravissimi reati nei confronti dei bambini. I nostri figli non devono essere toccati ed è compito anche della politica tutelarli e proteggerli. Assicuro il mio massimo impegno in Regione Liguria su questo tema. E’ necessario impegnarsi di più sulle strategie più efficaci da adottare per prevenire e combattere l’aberrante e, spesso, sommerso fenomeno dell’abuso e dello sfruttamento sessuale dei minori. Ricordo che, secondo i dati forniti dalla Polizia postale, nel 2020, complice la pandemia da coronavirus, sono aumentati del 77 per cento i reati online a danno di bambini e ragazzi e nel 2021 il trend continua, con incrementi pari al 70 per cento dei casi trattati connessi con pedopornografia e adescamento sul web”. Lo ha dichiarato stamane il consigliere regionale Mabel Riolfo della Lega in occasione della ricorrenza della “Giornata nazionale contro la pedofilia e la pedopornografia” istituita nel 2009.

05/05/2021 12:52:36


© RIPRODUZIONE RISERVATA
Notizie La Spezia













Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.
Contatta la redazione.

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie