Europa non rinnova con AstraZeneca, piano vaccinale da rivedere

Saranno comunque garantiti i richiami per chi ha ricevuto la prima dose: in Liguria sono 135mila. E da stasera partono le prenotazioni per la fascia 55-59 anni.

Fuori provincia - Una questione di tempi e di malcelata sfiducia. Ma il cartellino giallo dell'Europa ai vaccini AstraZeneca / Vaxzevria è dietro l'angolo. Entro la fine del mese di giugno l'ultimo stock sarà sparpagliato negli Stati aderenti poi la Commissione Europea fermerà le richieste del vaccino britannico-svedese: il mancato rinnovo del contratto è decisamente più di un indizio. I numeri di oggi dicono che in Italia dovrebbero essere comunque sufficienti le scorte fin qui messe da parte per garantire il richiamo a chi abbia già avuto la prima somministrazione ma a quanto pare, in via cautelativa, le sanità regionali cercheranno di concentrare le prime vaccinazioni sulle altre tipologie. In particolare Pfizer e Moderna (per cui l’Ue ha rinegoziato le forniture al rialzo), ma anche Johnson & Johnson che per ora non è stato utilizzato in maniera massiccia. Ancora un’incognita il potenziale del tedesco Curevac, per cui a giorni dovrebbe arrivare il pronunciamento dell’Ema.

Secondo i dati di Alisa, rinnovati nel bollettino di ieri, in Liguria le persone che hanno già ricevuto una prima dose di AstraZeneca e per cui si cercherà di garantire il richiamo sono 135 mila. Proprio sabato 15 maggio sono attese altre 7300 dosi di AstraZeneca / Vaxzevria che si cercherà di mettere da parte per ulteriori richiami.Ma è presto per fare ipotesi, le contromisure dei vari enti territoriali arriveranno non prima delle riunioni di questi prossimi due giorni. I quantitativi di vaccini in arrivo – tra il 10 e il 16 maggio, sono previste ulteriori consegne per complessive 74.220 dosi complessive – di cui anche 53.820 dosi Pfizer mercoledì 12 maggio e 4mila dosi di Johnson e Johnson – sono sufficienti a proseguire con la campagna a pieno ritmo. Confermata a tutti gli effetti, anche perché per quella fascia d’età non verrebbe comunque utilizzato AstraZeneca, la partenza delle prenotazioni da questa sera sul portale prenotovaccino e da domani sugli altri canali per la popolazione tra i 55 e i 59 anni. Per quanto riguarda la campagna vaccinale, la Liguria ha raggiunto il 93% delle dosi somministrate rispetto a quelle consegnate. Sono oltre 700mila (707.084) i vaccini somministrati ad oggi, di cui 3.249 nelle ultime 24 ore (3.028 vaccini a Pfizer o Moderna e 221 vaccini a vettore virale Astrazeneca o J&J).


10/05/2021 08:27:26


© RIPRODUZIONE RISERVATA
Notizie La Spezia













Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.
Contatta la redazione.

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie