Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 11 Aprile - ore 14.07

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

"Grazie per aver ricordato i fratelli Saccani, vittime del fascismo"

Mario, morto per le conseguenze di un pestaggio, e Alfredo, condannato al carcere dal Tribunale speciale.

I nipoti
1945, la Liberazione

- Gentile Redazione,
in riferimento all’articolo “Cento anni fa, la rivoluzione sognata anche a Spezia” di Giorgio Pagano, pubblicato ieri, vostro tramite desideriamo ringraziare l’autore per aver ricordato i fratelli Mario e Alfredo Saccani.
Il primo morì qualche anno dopo in seguito al pestaggio subito ad opera di squadristi fascisti; il secondo, nostro nonno, nel ’38 fu condannato dal Tribunale Speciale del Fascismo a 3 anni di carcere (fortunatamente l’amnistia li ridusse a solo uno).
Entrambi pagarono, a non poco prezzo, la colpa di essere comunisti.
Leggere le parole di Pagano, al di là della sempre lucida e puntuale analisi dei fatti passati e recenti, per noi nipoti è stato come riaprire un cassetto di racconti ascoltati cento volte senza mai annoiarci e della commozione che ne è seguita gli siamo grati.

Giovanna Delighieri
Erika Saccani
Tiziano Saccani

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News