Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 12 Giugno - ore 15.20

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Selargius amara per la Credit Agricole

Mercoledì il debutto nei playoff con Faenza

sconfitta che non pesa
Cestistica Spezzina

La Spezia - Per la Crédit Agricole è arrivata una sconfitta nell’ultima partita di regular season in quel di Selargius, col punteggio di 59-46. Decisivo il parziale di 26-9 del primo quarto a favore della compagine sarda, che indirizza l’andamento del match sin dall’inizio e non permette repliche alle bianconere. Un impegno inutile ai fini della classifica, almeno da parte spezzina, che però ha permesso a coach Corsolini di gestire il minutaggio delle giocatrici fin qui più impiegate, oltre a tenere nuovamente a riposo Templari, per poi averla in forma in vista di gara-1 dei playoff contro Faenza, in programma mercoledì prossimo al PalaMariotti. Le due pivot della Cestistica sono le uniche della squadra in doppia cifra: Diletta Moretti con 11 punti e Sarni con 10.

LA PARTITA – L’inizio della Crédit Agricole è da un incubo: Selargius costruisce un parziale di 17-0 che annichilisce le spezzine, le quali non riescono a trovare la via del canestro nella prima metà del quarto. A sbloccarle ci pensa Linguaglossa con una tripla, ma ormai la gara è già saldamente tra le mani della compagine sarda. Dopo il 26-9 del primo periodo, la Cestistica prova la reazione nel secondo, avvicinandosi fino al -13 con due tiri liberi di un’ottima Moretti. Il TechFind però tiene il timone della gara e va sul +20 con Pandori (35-15), prima che le bianconere reagiscano con un break di 0-6 che manda le squadre all’intervallo lungo sul 35-21. Nella ripresa il copione non cambia, col divario tra le due formazioni che fa l’elastico tra i 15 e i 21 punti. Quando la Crédit Agricole sembra avvicinarsi, Selargius ha sempre la risposta pronta per riallungare nuovamente. Nel finale del terzo quarto le spezzine, dal -21, risalgono fino al -13 (47-34) con un break di 11-3 fatto di puro orgoglio. Nell’ultima frazione la Cestistica riesce ad avvicinarsi fino al -10 con un canestro di Hernandez (52-42), ma non a completare l’ardua rimonta. Al PalaVienna finisce 59-46 per le padrone di casa.

TECHFIND SELARGIUS 59-46 CRÉDIT AGRICOLE LA SPEZIA (26-9, 35-21, 47-34)

SELARGIUS: Melis 2, Simioni 2, Mura, Pandori 7, Pinna, Granzotto 5, Manzotti 7, Loddo, Cutrupi 13, Ceccarelli 11, Demetrio Blecic 2, El Habbab 10. ALL: Fioretto.

LA SPEZIA: Packovski 6, Templari ne, Hernandez 2, Moretti 11, Tosi 8, Mori 4, Della Margherita, Linguaglossa 5, Giuseppone, Sarni 10. ALL: Corsolini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News