Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 13 Aprile - ore 22.55

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Ecco Ramsey, così lo scouting diventa mondiale

Analista di fiducia dei Platek, la sua azienda viviseziona 10mila partite all'anno. Lavorerà in sinergia con i settori sportivi dei club europei del network. Altro professionista giovane in ottica aquilotta è l'avvocato romano Alessandro Galleni.

imprenditore americano

La Spezia - La sua non sarà solo una visita lampo. Andrew Ramsey, 29enne analista e imprenditore statunitense, ha fatto il suo debutto ufficiale nel mondo Spezia Calcio in queste ore. Ieri un passo al Ferdeghini, oggi il centro sportivo di Follo dove ha conosciuto il direttore generale dell'area tecnica aquilotta Mauro Meluso ed il tecnico Vincenzo Italiano. Lavorerà a stretto contatto in particolare con il primo. Ramsey è infatti l'esponente scelto dai Platek per tenere la delega alla parte sportiva del network europeo che si va componendo. Il collettore delle idee che arriveranno dai singoli club, ma soprattutto l'animatore di una rete di scouting che dovrebbe avere respiro mondiale.
Non è un uomo di calciomercato, per lui non ci sono trattative all'orizzonte. E' però un uomo di dati. Quelli che la sua AAR Analytics utilizza dal 2014 per conto di diversi soggetti, sia nel Vecchio Continente che in Sudamerica. Un approccio già consolidato nello sport americano, ma ancora da sfruttare nel calcio. E l'idea che si profila all'orizzonte è di farne uso nello Spezia del futuro quando si parlerà di valutazione dei calciatori e analisi tattiche. Un potenziale generato da un sistema di scouting molto ampio che avrà come terminale anche le altre "sorelle" in Danimarca, Portogallo e dovunque saranno i prossimi investimenti.

Uno scambio centro-periferia a partire da una base di circa 10mila partite vivisezionate per stagione. Una forte mole di lavoro video e di analisi automatizzata a servizio di quello tradizionale dei singoli direttori sportivi del network. Questa la sinergia che Ramsey è venuto ad impostare, dopo aver già avviato il meccanismo presso il Casa Pia e il SonderjyskE. La sfida sarà costruire un equilibrio in un sistema del tutto nuovo per lo Spezia Calcio, che gli americani paiono intenzionati a proiettare su un orizzonte geografico decisamente più grande di quello su cui ha operato fino ad oggi.
Ramsey rappresenta la seconda figura "operativa" proiettata dai Platek dopo l'ad Nishant Tella, entrambi potenzialmente spesso presenti in Italia. Dove già opera una terza figura destinato ad avere un ruolo: l'avvocato romano Alessandro Galleni, anche in questo caso un professionista giovane, ma con buona esperienza, scelto dagli americani. Laurea in finanza e diritto, è direttore generale di GR Sports e ha capacità specifiche nel settore commerciale, uno di quelli che i Platek vorrebbero potenziare. Un tassello dopo l'altro, il puzzle prende forma. Il primo cda dopo la fine della stagione sarà probabilmente il momento per tirare le fila.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Italiano, Ramsey e Meluso


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News