Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 05 Maggio - ore 23.18

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

'Il Puin' conquista i palati con Cappon Magro e i panini gourmet

consigliato
Gabriella Bianchi

- Si era ripromessa di andare avanti contro ogni situazione avversa, pensando e ripensando ad un'offerta sempre nuova mutuata dai vari dpcm che hanno determinato le aperture e le chiusure di uno dei comparti più colpiti dal Covid19, quello della ristorazione. E a quel desiderio di 'lavoro in resilienza' Gabriella Bianchi, titolare e chef dell'Osteria “Il Puin" di Via Napoli, non ha mai voluto rinunciare. Anche nelle acque agitate in cui il Paese sta galleggiando in questi mesi. E se per il momento le cene in osteria non sono ancora possibili (la speranza è che da maggio le cose possano cambiare), l'offerta della piccola e accogliente osteria a pranzo ha fatto colpo sugli spezzini, incuriositi dalle novità proposte che vanno al di là del menù alla carta. Accanto al Cappon Magro, il piatto più amato dagli aficionados del locale, sono diventati anch'essi un 'must' i panini gourmet, in vendita dalle 11.30 alle 14 e dalle 19 alle 20.30 con differenti possibilità di gusto: alle immancabili soluzioni di mare, con polpo, muscoli e acciughe, si affiancano anche ingredienti per altri palati. "Il Puin" rimane attivo anche per l'asporto su prenotazione entro le 12.30 per il pranzo e 19.30 per la cena. Ma adesso è anche possibile ricevere l'ordine a casa grazie alla collaborazione con JustEat. Per prenotazioni cell 333 6572255, per conoscere il menù clicca qui.

Il Puin era un peschereccio. Nello specifico, era il peschereccio del padre di Gabriella, oggi anima, cuore e cervello di un'osteria nata a marzo di due anni fa nel cuore della città vecchia. Una dimensione dove semplicità, buon gusto e tradizione sono, fin dal primo giorno d'apertura, i capisaldi inespugnabili. Al civico 17 di Via Napoli, a due passi dalla Piazza Ramiro Ginocchio, Gabriella ha già conquistato gli spezzini e i turisti che hanno saputo apprezzare la sua personale idea di ristorazione e di accoglienza. Su quel peschereccio nei giorni di festa degli anni '60, il padre di Gabriella portava i suoi tre figli a pescare. Come da tradizione, il pescato veniva consumato direttamente a bordo. "Puin è la summa dei ricordi originati dal vissuto della mia infanzia - spiega la 'padrona di casa' - ricordi per me preziosissimi perché legati a mio padre. Lui mi ha trasmesso tutto: la passione per il mare, per la pesca, per i tesori enogastronomici del nostro entroterra. Tutti insegnamenti che non ho mai dimenticato”. C'è un territorio di riferimento che spazia dalla Val di Vara, guarda alle Cinque Terre e arriva al mare del Golfo dei Poeti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Contenuto sponsorizzato


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News