Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 22 Giugno - ore 23.13

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Pane e coperto compreso

Sei di Sarzana se… sei stato al bar Massimo

Massimo non è solo un bar ma un vero e proprio ritrovo (per giovanissimi e per gli “anta”), un porto sicuro e conosciuto, dove incontri amici, ragioni di calcio (se sei di fede Juventina è anche meglio), di vino, di cucina, di musica (lui, Massimo, è una vera e propria enciclopedia vivente del rock) e poi ordini i buoni “testaroli” (quelli sottili e conditi con olio e formaggio, oppure al pesto) o una focaccia farcita. A rendere quanto mai gustose le proposte ci pensa Massimo Cargiolli aggiungendo sempre qualcosa in più rispetto agli ingredienti consueti. “Massimo per la focaccia fai te, come sei ispirato” e Massimo, dietro al sorriso ironico, comincia a raccogliere pensieri e oplà il gioco è fatto. Con lui al bar anche la sorella Manuela, con la sua simpatica scontrosità che organizza la saletta interna e, nei mesi estivi, l’ampio dehors esterno che si apre sulla fascinosa piazza Calandrini. Con loro anche Alessandra ed Erika, simpatiche e professionali.
La pausa pranzo o un rilassante aperitivo da Massimo diventa davvero una piacevole pausa prima di rientrare in ufficio o di avviarsi verso casa. Oltre alle focacce farcite, da Massimo si possono scegliere appetitose insalate (greca, nizzarda, sarzanese ecc.) oppure virare su una abbondante carne “salada” (con pomodoro e scaglie di parmigiano reggiano), o un carpaccio di polpo ingentilito dalle patate. Ad accompagnare il tutto, una discreta scelta di vini al bicchiere.
Il “ritrovo” è stato aperto nel lontano 1985 ed era gestito dalla mamma Andreina Giumelli assieme ai giovani figli. Poi nel tempo la mamma ha lasciato le redini alla prole ed ha continuato a fare i buoni testaroli che ancora oggi sono il piatto forte del bar. E poi, quando Andreina è ispirata, da Massimo si può trovare una sfiziosa insalata di riso oppure delle profumate lasagne. Ma queste sono solo chicche che possono capitare poche volte all’anno, solo per gli “aficionados” che dal bar ci passano tutti i giorni anche solo per fare “due discorsi”, come si usa dire da queste parti.
La musica è un altro ingrediente fondamentale del locale: album introvabili sono registrati sicuramente nell’affollatissimo Mac di Massimo e lui, con dovizia di particolari racconta tutto del cantante o del gruppo che è nella sua personalissima playlist. E mai come in questo caso la buona musica è fedele compagna di una buona focaccia o di un buon bicchiere di vini. La sera il Bar è il ritrovo degli amanti dell’aperitivo o del dopo cena, in una sorta di movida in salsa sarzanese che, soprattutto, d’estate, si respira tra la piazza Calandrini e la via Bonaparte. Parafrasando successi in stile “facebook”, sei di Sarzana se… sei stato da Massimo.


Bar Massimo
Via Castruccio 3
Sarzana (SP)
Tel. 0187.621550

in foto Massimo ed Erika
© RIPRODUZIONE RISERVATA
<< Elenco Post

I Vostri commenti

Mimmo Iorio
Mercoledì 5 luglio 2017 alle 22:54:20
...è PROPIO COSI COME DESCRITTO. ...è PROPIO COSI COME DESCRITTO.

Scrivi un commento



Per inviare un commento devi essere loggato.

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News