Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 22 Giugno - ore 23.13

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Pane e coperto compreso

Il Cantiere d'Elsapore, la passione in cucina

Lei, Elsa, autodidatta, a 20 anni ha cominciato a cucinare per gli amici, poi la passione ha preso il sopravvento ed ha aperto, per hobby con il marito Mariano, un locale in quel di Pegazzano dove è rimasta per 13 anni. Ora da poco più di un mese l’avventura si è spostata lungo il viale San Bartolomeo dove il “Cantiere d’Elsapore” (l’insegna è anche un gioco di parole) ha trovato la sua nuova dimora (con annesse anche alcune camere). Una vecchia struttura lungo il viale e tornata a nuova vita: bande di colore verde orizzontale caratterizzano il locale formato da due sale, una più piccola vicino alla cucina e all’ingresso e una più ampia, arredate con gusto, lasciando molto spazio alla luce e ai toni chiari. Fuori un piccolo dehors nascosto alla strada dove nella stagione calda si può trovare un po’ di refrigerio.
Qui Elsa Lombardi continua a fare la cucina che le piace e che è particolarmente gradita anche ai tanti che la seguono da anni. Cucina che si basa sulla leggerezza e la qualità e stagionalità degli ingredienti, su una rotazione continua dei menu (giovedì e venerdì sera pesce, gli altri giorni menu di terra). Una continuità di gustose preparazioni che non prevedono nessuna flessione: dall’ovetto di quaglia su purea di patate viola alla prosciutta castelnovese con mousse di melone, dalla farinata con pancetta all’arancia al tomino di malga con tartufo estivo ai (gradevoli) tagliolini verdi con ragù di chianina e piselli, dai ravioli con maggiorana con ragù di mortadella nostrale al filetto di maiale con verdure grigliate. E poi c’è il mare che si esplicita al meglio, ad esempio, con la “mesciua” rivisitata (con le fregole, la rana pescatrice e i muscoli), il muscolo ripieno su vellutata di cannellini e il sandwich di acciughe (non crediate di ritrovarli spesso, le proposte cambiano in base all’estro della cuoca e al mercato).
C’è ancora posto per il dolce ed allora non tralasciate l’assaggio della delicata sfogliatina al cioccolato con crema chantilly e amarene (oppure la pasta fillo con crema chantilly e fragole).
Il tutto come una sinfonia dove gli strumenti appaiono sempre affiatati e all’unisono.
Tanta bontà a prezzi davvero competitivi (menu di carne a 27 euro compreso il vino della casa, quello di pesce a 32 euro). Sulla carta dei vini Elsa Lombardi (supportata in cucina da Angela Quaradeghini) e Mariano Bicci ci stanno ancora lavorando per completarla al meglio. Messa a fuoco anche questa parte dell’offerta, il Cantiere avrà un’arma in più per soddisfare le esigenze di chi vuole stare bene a tavola.


Nella foto, da sx, Elsa Lombardi, Angela Quaradeghini e Mariano Bicci


Il Cantiere d’Elsapore
V.le San Bartolomeo, 895 (SP)
Tel 0187.718038 – 339.4458221
© RIPRODUZIONE RISERVATA
<< Elenco Post

Scrivi un commento



Per inviare un commento devi essere loggato.

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News