Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 05 Agosto - ore 21.23

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Lunezia Volley è matematicamente di nuovo in Serie B

Pallavolo
Lunezia Volley

Sarzana - Val di Magra - A distanza di tre anni, il Lunezia Volley torna in Serie B2, col fermo proposito di restarci stavolta per un po’.
Prova di forza: le biancoblu compiono il passo decisivo sfoderando, in occasione della partita più difficile, la prestazione forse migliore in questa stagione sportiva. Cronaca...
Al Palabologna “lunensi” con la Brizzi al palleggio e la Lupi opposto, la Santagostino e la Micheloni al centro, capitan Marku e la Gorgoglione di banda con la Salvetti libero.
Di là la capolista risponde con la Piccardi in regìa e la brasiliana Da Gama in diagonale, Giulia De Martini e la Vieri centrali, capitan Carpinteri e la Esposito all’ala; entreranno brevemente al servizio sia la Gesmundo prima che la Falco poi.
L’avvio è di marca più genovese che non locale, poi un “pallonetto” della Gorgoglione firma il pareggio per 10-10 e subito dopo un servizio della Santagostino sancisce il sorpasso, sullo slancio le padrone di casa si portano avanti addirittura di 6 punti sul 21-15. Successivamente, le locali hanno un rallentamento che conduce a un finale “punto a punto”, tuttavia riescono a spuntarla e fare propria la prima frazione di gara.
Il secondo set sembra sulla falsariga del primo, con le ospiti leggermente in vantaggio sin quasi a metà frazione, quindi entra alla battuta la Buccelli (come già accaduto nel primo set) che agevola il punto del sorpasso realizzato dalla Marku. Da quel momento le sarzanesi volano sino al 25-19 che fa 2-0.
Avvio molto equilibrato nella terza frazione, quindi 2 palle consecutive fuori consentono al Lunezia di allungare sull’ 8-6, di lì a poco si capisce che la Normac Vgp s’è ormai arresa.
A fine match arriva la notizia che l’Albisola è stata sconfitta 3-1 a domicilio dal Cogovolley ed è promozione. Il ritorno in B premia l’alacre lavoro su medio-lungo termine non solo della squadra, ma del presidente Massimo Magnavacca e del suo “vice” Massimo Curi con tanto di collaboratori, del tecnico Riccardo Giannini e del suo assistente Lele Giraldi senza scordare lo stesso settore giovanile.
Per la cronaca Albenga-Admo Lavagna 3-1 nell’altro incontro di questa, che nel Girone Promo della Serie C ligure femminile, era la penultima giornata.
Infine ecco la classifica che registra il sorpasso del Lunezia sulla Normac, che nell’ultimo turno riposerà, in vetta.
Volley Lunezia punti 24, Normac Vgp Ge 23, Albisola 18, Cogovolley 17, Albenga 14, Legendarte Finale 10, Celle Varazze 10, Admo Lavagna 7 e Avis Casarza Ligure 0.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia
















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News