Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 02 Agosto - ore 16.50

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Superbonus 110 per cento, Lazzoni e Ratti: “207 pratiche giacciono in Comune, si assuma personale”

A Santo Stefano Magra
Ponteggi

Sarzana - Val di Magra -
‘’L’Amministrazione di Santo Stefano Magra è l’ostacolo principale al buon esito delle pratiche edilizie private di accesso al superbonus del 110 per cento. Gli Amministratori di condominio e i privati si trovano in grossa difficoltà perché attendono da mesi i documenti di conformità. La ditta che gestisce l’archivio consegna, agli uffici comunali competenti, le pratiche edilizie degli immobili interessati in netto ritardo ed, ad oggi, 207 pratiche giacciono in Comune e qualcuno ha perso la possibilità di accedere ai previsti vantaggi.
Il 110 per cento è un’opportunità unica per riqualificare il patrimonio edilizio del Comune, ma tutto è bloccato da mesi proprio da chi dovrebbe agevolare questa opportunità. Nella relazione sul bilancio letta dal Sindaco nel Consiglio Comunale di ieri si legge che sarebbe stato istituito uno sportello con professionisti dedicati a seguire le pratiche del superbonus 110 per cento. In realtà, le pratiche sono seguite dai soliti dipendenti che curano l’ordinario. Crediamo che sarebbe opportuno che l'Amministrazione trovasse il modo di snellire il prima possibile queste 207 richieste di documenti e quelli che verranno, assumendo personale da affiancare al dipendente che se ne occupa, che ringraziamo per il lavoro che sta svolgendo nonostante non sia adeguatamente supportato dall’Amministrazione comunale.
In questo modo si creerebbero nuove occasioni di occupazione lavorativa per più persone, risolvendo al contempo una situazione che al momento è di fatto bloccata. Gli Amministratori di condominio e i privati infatti sono preoccupati per l’inerzia dell’amministrazione e la paura di perdere questa opportunità è tanta. Il nostro gruppo seguirà gli sviluppi di questa importante opportunità: faremo un richiesta di accesso agli atti per capire se la ditta che gestisce l’archivio dei documenti è in grado gestire al meglio le richieste degli uffici competenti".

Silvio Ratti e Paola Lazzoni
Insieme per voltare pagina
Santo Stefano di Magra

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia
















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News