Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 29 Luglio - ore 21.22

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Spiagge libere, Casini: "Per Baroni va tutto bene ma si rischia spettacolo delle ultime stagioni"

"non ci saranno chioschi"
Spiaggia libera di Marinella

Sarzana - Val di Magra - "L’assessore Baroni, da me interrogato per sapere quale sarà la gestione delle spiagge libere che ci attende nella prossima estate 2021, dà grandi notizie: lascia intendere che è molto soddisfatto della gestione delle spiagge libere degli ultimi due anni, il che è tutto dire, infatti nella risposta parla di “ottimale fruizione delle spiagge”, “monitoraggio costante della pulizia, servizi igienici e salvamento”. A questo punto mi chiedo se davvero stiamo parlando dello stesso litorale. Presumo di no". Così Beatrice Casini, capogruppo di Siamo Sarzana, che sempre sul tema del litorale di Marinella aggiunge: "Ci dice poi che per colpa del Covid questa amministrazione non sa ancora come organizzerà l’imminente stagione. Del resto, una qualsivoglia scusa dovranno pur sempre trovarla. Se non è zuppa è pan bagnato e se la colpa non è degli altri, è del Covid, che ricordo essere una pandemia globale e non un dramma esclusivo di Sarzana.
"Infine - prosegue Casini - ci conferma che non ci saranno chioschi perché il Piano Spiagge, di recente approvazione, da parte di questa maggioranza, non li consente. Quindi secondo l’assessore Baroni, tutto procede a gonfie vele e tutto andrà alla grandissima come le ultime due stagioni. Mi auguro i cittadini siano altrettanto soddisfatti. A questo punto non ci resta che attendere di conoscere con quali mezzi economici i privati potranno far fronte agli oneri necessari per evitare ai frequentatori del nostro litorale il pessimo spettacolo della scorsa estate. Immagino con la concessione di aree destinate a parcheggio, e pertanto credo che dovremmo attendere l’esito del bando (qualora uscirà) per sapere su quali aree il privato potrà contare visto che, in passato, ad alcuni privati sono state concesse e ad altri no".
Casini quindi conclude: "Se oggi il tratto di spiaggia libera è in condizioni che non permettono investimenti è perché questa amministrazione ha approvato un piano e adottato un Pud che, oltre a cancellare 1500 parcheggi, sancisce l'impossibilità di installare chioschi".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia
















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News