Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 24 Giugno - ore 20.10

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Ruggia: “Ennesimo consiglio comunale a porte chiuse, è una vergogna in una democrazia”

Vezzano ligure
Jacopo Ruggia

Sarzana - Val di Magra - “Lunedì sera si è svolto l’ennesimo consiglio comunale a porte chiuse, senza registrazione o diretta streaming. I cittadini sono all’oscuro di tutto ciò che accade in assemblea, è una vergogna in una democrazia”. Lo afferma il capogruppo della Lega a Vezzano Jacopo Ruggia, che aggiunge: “Vezzano è ormai l’unico Comune che non garantisce ai propri cittadini di assistere alle sedute dei consigli comunali, l’ennesima dimostrazione dell’incapacità di questa amministrazione comunale. La nostra mozione in cui chiedevamo la diretta streaming dell’assemblea era stata bocciata, il Comune accampa come scuse i costi e la rete internet instabile: propongo allora di registrare le sedute con una telecamera pubblicando i video su Youtube, oppure trasmettere in diretta sulla pagina Facebook del Comune. Non ci sono più scuse, l’amministrazione deve rendere trasparenti i lavori. A maggior ragione in questo momento in cui i cittadini, a causa delle norme anti-Covid, non possono assistere dal vivo all’assemblea e quindi la registrazione dei lavori assume ancora più importanza”.

“È rilevante come il vicesindaco del PD Simone Regoli, su mia sollecitazione sia in commissione che in consiglio comunale, si sia dichiarato favorevole alla diretta streaming, aggiungendo però che in maggioranza non tutti la pensano allo stesso modo – conclude Ruggia – Evidentemente c’è un problema politico con il sindaco di Italia Viva Massimo Bertoni, che vuole tenere “riservate” le sedute di commissioni e consigli comunali. L’unica traccia dei lavori sono i verbali che vengono pubblicati a giorni di distanza, riassunti che ovviamente non riportano integralmente i dialoghi e le discussioni. Più di un anno fa come capogruppo avevo chiesto la sbobinatura di un consiglio comunale per recuperare alcuni passaggi dell’assemblea, peccato che scoprimmo che il registratore era rotto. Qualcuno si è ricordato di aggiustarlo? Se così non fosse sarebbe l’ennesima prova della mancanza di trasparenza e della totale incapacità di questa amministrazione”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia
















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News