Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 12 Maggio - ore 18.10

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Pulizia del litorale, Cambiamo: "Pd si esprime sempre contro il bene dei sarzanesi"

Detriti sul litorale di Marinella

Sarzana - Val di Magra - "È ora di guardare insieme agli interessi del nostro territorio, oltre le differenze politiche". Lo affermano in una nota i coordinatori sarzanesi dei circoli di Cambiamo Giacomo Battistini e Francesco Nobile, che in merito alle esternazioni del segretario Pd Ricci osservano: "Una sola certezza sembra muovere invece il PD di Sarzana, altrimenti impalpabile: quando c’è da esprimersi contro Sarzana e il buonsenso è sempre presente, con tenacia e costanza. Quando le forze politiche, anche di centrosinistra, hanno sostenuto la proposta del sindaco di accollare allo stato le spese di pulizia delle spiagge almeno per quest’anno, che sono appesantite dai detriti di Albiano, il PD di Sarzana - attraverso un comunicato del proprio segretario Vico Rosolino Ricci - si è scatenato: paghino i sarzanesi, solo e soltanto i sarzanesi! Proposta bocciata, per sfortuna dei sarzanesi, che pagheranno molto di più nella loro TARI, ma con un grosso sospiro di sollievo del PD".
"Ora, seguendo il principio comunitario che chi produce i rifiuti paga il loro smaltimento, i comuni possono pagarne una parte nell’ATO provinciale: del resto ciò che arriva a Marinella o Fiumaretta non è certo prodotto da sarzanesi o amegliesi, ma dai fiumi che attraversano il nostro territorio per altri comuni. Ma ecco il PD, sempre pronto e coerente alla sua storia contro Sarzana: mai chieder per loro di far pagare meno ai sarzanesi, anche quando è giusto e il principio trova tutti d’accordo. Quando lo abbiamo letto non ci pareva vero: sarebbe stato un bel pesce d'aprile, vista la coincidenza della data. E invece no. È davvero incredibile: quando si tratta di esprimersi su qualcosa nell'interesse di Sarzana il PD vota contro, quando si presenta un'iniziativa a danno della nostra Città si fa promotore. Come nel caso del Festival della Mente, che il PD ha proposto di spostare da Sarzana: e se non facesse piangere, sembrerebbe una barzelletta.
Noi invece vogliamo soltanto il bene della nostra città, per questo siamo favorevoli a qualsiasi proposta a loro beneficio sui paradossali costi della TARI per i rifiuti che non producono, come su ogni altro tema. Per questo Cambiamo! ha votato a favore all’odg modificato del consigliere Natale in Regione, che proponeva del resto di modificare una delle ultime disastrose leggi di Burlando e del centrosinistra, che con ultimo colpo di mano toglieva fondi alla difesa del suolo dei comuni per tutti gli anni successivi.
A noi non interessa l'ideologia o il colore di chi fa la proposta, ma soltanto i sarzanesi, perciò promuoviamo qualsiasi soluzione di buonsenso che possa non gravare sulle tasche dei cittadini. Consigliamo quindi agli esponenti del PD di rilassarsi: hanno già avuto tutto il tempo, anche troppo, per fare danni a questo territorio. Si mettano il cuore in pace e non si accaniscano più contro Sarzana, bensì si uniscano a chi vuole il bene di questa città. Finalmente.”

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia
















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News