Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 14 Giugno - ore 19.45

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Lega, Innocenti e Colaiacomo: "Se si sblocca situazione Olivetti non è certo merito del Pd"

"Anzi un'eredità"
Lucia Innocenti e Giovanna Colaiacomo

Sarzana - Val di Magra - "Sulla vendita della ex a Colonia Olivetti il Pd ha coraggio , faccia tosta e memoria corta nell’accusare un’amministrazione del 'fare'; le sue dichiarazioni non solo lo espongono a magre figure ma quel che è ancora peggio non hanno nessun risvolto positivo per la comunità". E' quanto si legge in una nota delle consigliere della Lega sarzanese Lucia Innocenti e Giovanna Colaiacomo che proseguono: "La situazione della ex Colonia Olivetti, lasciata in eredità il Pd, è sotto gli occhi di tutti e questo atteggiamento non fa altro che mettere in luce cosa “non “ è stato realizzato dalla vecchia politica in almeno 20 anni. Ricordiamo che la Colonia ex Olivetti fa parte di un piano di dismissioni immobiliari con l'unico l'intento di aggiustare un deficit importante della Regione Liguria, soprattutto in ambito sanitario, creato dalla Giunta Burlando nel 2011 e che di fatto ha trasferito alla Società Arte Genova molti immobili".
"Il fatto che molti progetti siano stati ipotizzati dal centrosinistra, ma non abbiano mai trovato riscontro nella realtà e siano stati chiusi in un cassetto , non nefa un merito della vecchia amministrazione ma di quella attuale che li ha realizzati e valorizzati - proseguono nella nota -.È arrivato il momento che la comunità ricavi dei benefici da incauti movimenti finanziari avvenuti nel passato che hanno portato la Colonia ad uno stato di degrado non meritato".

"Riteniamo positiva la trasformazione della Colonia ex Olivetti in albergo di lusso, o in qualsiasi altra destinazione che ne valorizzi il potenziale da troppo tempo bloccato - concludono -, ed in questa prospettiva auspichiamo che ciò possa contribuire al rilancio ed al recupero della frazione di Marinella, autentico patrimonio per le sue bellezze naturali che devono essere rese ancor di più appetibili. Insomma, un’opportunità che non bisogna lasciarsi scappare e ben vengano soggetti seri che vogliano investire sul nostro territorio e riportare in auge una struttura così strategica e rilevante anche dal punto di vista architettonico. Ora il PD ritiene di avere dei meriti su ogni iniziativa di questa amministrazione solo perché loro l'hanno ipotizzata o sognata in un lontano tempo? Ebbene l'unico "merito" che possono avere è quello di averci stancato con il loro immobilismo. È il momento di agire ed in questo senso la Lega da sempre si muove nell'interesse della comunità.”

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia
















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News