Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 31 Luglio - ore 19.38

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Italia Viva Sarzana: "Continua ridimensionamento del San Bartolomeo, chiusa rianimazione"

Ospedale San Bartolomeo Sarzana

Sarzana - Val di Magra - "Si constata con grande soddisfazione e gioia, dopo un lungo periodo di estenuante e prezioso lavoro di tutto il personale del San Bartolemeo, l'uscita dal tunnel in cui questa pandemia ha costretto il nostro ospedale. È vero ridimensionando la sua funzione e la sua missione ma rendendosi, in quanto ospedale pubblico, utile ed efficace baluardo contro le resistenze di questo maledetto virus. Con rammarico a fronte di questo, rileviamo però che ancora tarda, anzi su questo c'e una aumentata confusione, la ripresa e piena operatività nelle sue funzioni del nosocomio. Anzi assistiamo ancora, con il consueto arrivo dell'estate per l'ennesima volta, con diverse motivazioni, ad un ridimensionamento delle attivita', accorpamenti di reparti nel migliore dei casi o addirittura chiusura. Da alcuni giorni si è aggiunta la chiusura della rianimazione e cio' si ripercuote sulla quantità e qualita' dell'attività operatoria dovendo allorquando fosse necessario,trasferire il paziente a La Spezia con tutti i rischi del caso.
Vorremo garanzie su una prossima riapertura di questo reparto spesso messo in discussione, sul ritorno come era stato detto e preso come impegno, della urologia a pieno regime in maniera autonoma, di un abbattimento delle liste operatorie. Tutto questo per il momento sta avvenendo in senso opposto, molti pazienti scelgono di andare altrove e pare addirittura certa la sospensione della attività operatoria nel mese di Agosto. Questo territorio non può permettere e non merita che ciò avvenga e dovrà mobilitarsi con tutta la sua forza. Il punto di partenza è sempre quello della mancanza cronica del personale infermieristico e medico necessario che non permette la giusta programmazione. Regione e Azienda agiscano al più presto in modo che le promesse fatte anche in ultimo dal Direttore Generale non rimangano parole al vento e soprattutto non siano vanificate disponibilita', energie e professionalità dimostrate da coloro che non si sono risparmiati in questo terribile anno".

Giovanni Destri, coordinamento Italia Viva Sarzana

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia
















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News