Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 18 Giugno - ore 20.31

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Insieme per voltare pagina: "Parcheggi, l'amministrazione Sisti non ascolta il territorio"

Il gruppo di opposizione: "Richiesta formulata con la massima apertura".

"Nonostante parere favorevole del tecnico"
Piazza della Pace

Sarzana - Val di Magra - "In ogni paese che si rispetti, il riconoscimento di una ‘problematica’ del territorio induce l’Amministrazione Comunale competente ad attivarsi per dare una risposta concreta, a prescindere dalla provenienza della segnalazione. A Santo Stefano questo non accade, per ‘non creare un precedente’ o perché un’analoga evidenza posta da un altro consigliere è stata in precedenza rigettata. Figuriamoci se la questione viene posta dal gruppo ‘Insieme per voltare pagina’. Ed è così che l’Assessore Capetta, pur riconoscendo che il Centro Storico del Capoluogo soffre di carenza di parcheggio per le auto dei residenti, ha ritenuto non condivisibile ed ‘esorbitante’ la richiesta del nostro gruppo di riservare una decina di posti auto ai residenti di Piazza della Pace e dell’Oratorio". Lo si legge nella nota diffusa dal gruppo di opposizione 'Insieme per voltare pagina', rappresentato in consiglio comunale dagli esponenti della Lega Paola Lazzoni e Silvio Ratti.
"La richiesta è stata formulata in termini indicativi, con la massima apertura sui contenuti e sulle zone da servire, compresa la valutazione circa la destinazione a tutto il Centro storico. Ma l’assessore Capetta ed il Sindaco Sisti, nonostante il parere favorevole del tecnico competente che giustamente ha richiamato l’art 7 del Codice della Strada, hanno argomentato il proprio diniego con il timore di dover dare analoghe risposte ad altre zone del paese.
Forse perché sanno che anche a Ponzano Superiore esiste il problema e si preferisce non affrontarlo. Paura di lavorare troppo? Le esigenze del territorio vanno ascoltate con le giuste soluzioni ma, si sa, questa Amministrazione in cinque anni ha tradito nei fatti il mantra che la caratterizzava: ‘la politica che ascolta’", concludono dal gruppo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia
















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News