Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 18 Aprile - ore 19.59

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Casi di positività nelle scuole, Insieme per Ameglia chiede spiegazioni

Comune Ameglia

Sarzana - Val di Magra - Riceviamo dal gruppo consiliare di Insieme per Ameglia e pubblichiamo: "Nei giorni scorsi ad Ameglia sono stati diagnosticati diversi casi di positività al Covid tra gli alunni che frequentano L’istituto scolastico di via Maestà e per questo motivo sono stati posti in quarantena ed in sorveglianza attiva gli alunni di 3 classi delle 9 ospiti della Scuola. Tra l’altro alcune classi il giorno stesso hanno regolarmente frequentato la palestra comunale.

Dal momento che in diverse scuole della Provincia è stata attivata una attività di screening di tipo PREVENTIVO volontario, che ha visto coinvolti studenti, insegnanti e personale operante nella scuola, per individuare principi di altri possibili contagi ed eventuali positività in persone non sintomatiche e che i costi di questo screening sono stati sostenuti per la maggior parte dal Comune stesso, come gruppo Consigliare Insieme per Ameglia abbiamo presentato una interrogazione per chiedere all’Assessore alla Pubblicazione Istruzione e allo Sport: se è stata effettuata adeguata sanificazione di tutto l’Istituto; se la sanificazione è stata certificata e se la stessa ha interessato anche la palestra scolastica utilizzata dagli studenti; chi sta utilizzando attualmente la palestra al di fuori dell’orario scolastico; se ad ogni uso della stessa questa viene sanificata adeguatamente prima dell’utilizzo da parte degli studenti e in ogni caso quale è la frequenza della sanificazione operata e dove viene registrata; se, visto il numero consistente di soggetti posti in quarantena e la morbilità del Covid 19, se è stata considerata la possibilità di avviare in tempi rapidi test rapidi antigenici per dare risposte anche alle famiglie giustamente preoccupate della situazione venuta a crearsi; se è stata attivata e in che modo per queste classi la “didattica a distanza , ed in particolare se , come promesso da Assessore competente nei mesi scorsi , è stato provveduto a mettere a disposizione delle famiglie adeguati supporti digitali così da non inficiare il percorso formativo degli alunni e studenti".


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia
















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News