Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 17 Aprile - ore 12.20

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Ristori di fine anno per le attività sarzanesi, arrivano 112mila euro

Quote da 140 o 240 euro per le diverse categorie. Ponzanelli: "Abbiamo voluto dare un segnale per guardare con speranza e fiducia al nuovo anno".

fondi del governo
Luci natalizie in via Mazzoni, Sarzana

Sarzana - Val di Magra - Fine anno con contributi per le attività commerciali di Sarzana colpite dalle conseguenze della pandemia. Nell'ultima seduta del 2020 infatti la giunta ha infatti approvato l'erogazione di un contributo - da fondi governativi - del totale di 112mila euro che sarà suddiviso con 140 o 240 euro ciascuno a seconda delle categorie. Questo come parziale ristoro per le spese effettuate per l'acquisto di dispositivi di sicurezza o per il distanziamento, materiali e macchinari per la sanificazione e attrezzature per misurare la febbre. Contributi che si sommano allo sgravio del 25% della tariffa variabile Tari già approvata in precedenza.

“Si tratta – spiega il sindaco Ponzanelli – di un contributo che a chiusura di quest'anno così complesso abbiamo voluto destinare alle attività economiche sarzanesi, che hanno subito i maggiori danni diretti e indiretti a causa della pandemia. Abbiamo voluto affrontare questa crisi in modo organico cercando di andare incontro alle difficoltà di ognuno, pur consapevoli della necessità di salvaguardare il già precario equilibrio del nostro bilancio. Supporto alle famiglie per generi alimentari, affitti, bollette, esenzioni dai canoni per i centri sociali, contributi alle associazioni, attenzione alle difficoltà del tessuto sociale sarzanese più fragile anche col costante sostegno della nostra protezione civile, senza dimenticare le imprese che sono il cuore pulsante della nostra Città e la Città stessa, che si è vestita a festa per dare un segnale di rinascita e di ripartenza, senza cedere allo sconforto di quest'anno così difficile. A Sarzana nessuno è solo, neppure nei momenti più difficili e abbiamo voluto dare questo segnale forte anche per guardare simbolicamente a un 2021 con speranza e fiducia”.

I ristori sono previsti per cinema, alberghi con e senza ristorante, negozi, antiquariato, parrucchieri ed estetiste, ristoranti, bar caffè e pasticcerie, discoteche, Fiori e piante e pizza al taglio, e infine palestre.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia
















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News