Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 27 Luglio - ore 21.30

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Il Comune investe 150mila euro per gli eventi estivi

Ricco cartellone per l'estate sarzanese che in attesa del Festival della Mente concentrerà a Luglio gli eventi più importanti.

moonland e 21 luglio
Subsonica a Sarzana

Sarzana - Val di Magra - Dopo il successo della mostra di Banksy e i primi eventi come la 1000 Miglia, l'avvio delle iniziative di Nin a Falcinello e la celebrazione della Giornata Europea della musica, il ricco cartellone estivo cittadino entrerà nel vivo dal primo luglio con l'inizio del “Sarzana Opera Festival”, preludio a tre mesi pieni di musica, attività, incontri e appuntamenti con la storia come il centenario dei fatti del 1921.
Un cartellone sul quale il Comune ha già investito quasi 150mila euro per rilanciare la città dopo il lungo periodo della pandemia che ha messo a dura prova il tessuto commerciale che attende impaziente l'arrivo di turisti e visitatori.

Fra le spese più consistenti l'ente investirà 5.000 euro per l'evento del 10 luglio alla Fortezza Firmafede con Giovanni Allevi e Pupi Avati organizzato da Gamp Srl, cifra analoga a quella che andrà a Startè per il progetto Art Summer School che si terrà sempre a luglio nella Cittadella. Mentre 5.900 euro sono stati spesi per la recente “Festa della Musica” e 3.000 serviranno per la proiezione del cortometraggio “Dante per nostra fortuna” che si terrà agli Impavidi il 27 giugno.
La cifra più importante – 65mila euro – sarà invece destinata a “Moonland”, evento di punta dell'estate sarzanese insieme al Festival della Mente, che porterà in piazza Matteotti Colapesce e Dimartino, Venerus e Niccolò Fabi, rispettivamente il 19, 20 e 23 luglio. Ammonta invece a 25mila euro il contributo per l'organizzazione del già citato “Sarzana Opera Festival” che sarà articolato in diverse serate e vanterà anche la presenza dell'Orchestra del Carlo Felice di Genova. Un cifra complessiva di poco oltre 19mila euro andrà a varie iniziative musicali approvate nei giorni scorsi dalla giunta, mentre altri 7.000 saranno impiegati per attività culturali in programma nei centri sociali del territorio e 7.686 serviranno per coprire le spese di stampa e distribuzione dei materiali di comunicazione. Palazzo Roderio ha invece erogato duemila euro per la mostra su Domenico Fiasella visiible da oggi al Museo Diocesano e una somma analoga per l'iniziativa in programma il 21 luglio alla Fortezza Firmafede che vedrà l'intervento di Paolo Mieli sul centenario dei fatti di Sarzana. La cifra complessiva ha già trovato copertura sui rispettivi capitoli del bilancio, compreso quello delle sponsorizzazioni private del valore di 30mila euro.

(immagine di archivio)

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia
















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News