Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 05 Agosto - ore 21.23

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Bere bene e responsabilmente, torna il Cocktail Fest Sarzana

Si apre venerdì la quarta edizione con degustazioni, anche analcoliche, e workshop con grandi protagonisti del settore. Italiani: "Iniziativa che veicola messaggio importante e promuove la città".

tredici locali coinvolti
Cocktail Fest Sarzana

Sarzana - Val di Magra - Nel fine settimana a Sarzana andrà in scena la quarta edizione del Cocktail Fest, con il contributo e il patrocinio del comune di Sarzana. L’evento dedicato al mondo della miscelazione, nato nel 2019, seguirà sempre il format delle edizioni precedenti, ovvero un vero e proprio tour all’interno dei bar di Sarzana: durante il weekend che va dal 16 al 18 Luglio (dalle 18 alle 24) si potra` acquistare al costo di 20 euro il ticket allo stand Punto Zero in piazza Luni.
Con questo i partecipanti avranno la possibilità di seguire il tour all’interno dei 13 locali aderenti all’iniziativa e di assaggiare tutti i cocktail che i barman hanno ideato apposta per l’occasione, lontano dai soliti standard e diversi per ogni bar. Tutti saranno preparati con ingredienti di prima qualità, dal dolce allo speziato, dalla variante di un classico all’idea totalmente innovativa.

"Il nostro scopo e` quello di diffondere la cultura del beverage e il consumo responsabile - spiegano i ragazzi di Punto Zero - abbiamo lavorato duramente nei mesi precedenti per apportare alcune modifiche che secondo noi erano necessarie per migliorare l’esperienza ai partecipanti e a tutte le altre persone coinvolte. Infatti, anche per questo quarto capitolo non mancano le novità. Abbiamo infatti sviluppato un’app che aiuterà i barman a migliorare la gestione dei ticket. Il funzionamento è molto semplice: ogni partecipante, una volta acquistato il biglietto alla cassa, avrà un QR code personale. Attraverso il codice fornito potrà recarsi all’interno delle attività commerciali partecipanti e richiedere il proprio assaggio, unico e utilizzabile una sola volta per ogni bar.
Il barman inquadrerà dunque con la fotocamera di un qualsiasi telefono il codice QR e scoprirà se servire o meno l’assaggio al partecipante. Pensiamo che questa innovazione porterà ad un’esperienza più comoda e interattiva a tutte le persone coinvolte già dalla prossima edizione oltre a garantire la massima sicurezza per i partecipanti".

Altra novità riguarda gli workshop che avranno una nuova formula rispetto al passato: "Abbiamo deciso di introdurre Masterclass con temi che non siano rivolti esclusivamente agli addetti al settore - sottolineano - in modo che chiunque possa partecipare e sentirsi coinvolto. Proprio in quest’ottica, abbiamo deciso di allestire un palco in Piazza Calandrini, una delle location più suggestive del centro storico. A presentare gli incontri ci saranno Martina Grado e Valentina Leporati, mentre gli ospiti saranno Luca Picchi, Giacomo Iacobellis, Marco Graziano, Gianni Zottola e Giovanni Ceccarelli, Rachele Giglioni, Leonardo Pinto e Claudio Riva. Tutti nomi di punta del settore che porteranno le loro esperienze e le loro conoscenze. Il posto a sedere è gratuito e prenotabile per chi ha acquistato il ticket. Per chi invece vuole seguire senza accedere al tour dei locali il costo e` di 10€, da pagare sempre allo stand in piazza Luni".

La quarta edizione del festival sarà inoltre impreziosita da una lista di cocktail analcolici: "Il nostro obiettivo principale è sempre stato quello di far conoscere il mondo del beverage in ogni sua sfaccettatura. Proprio per questo abbiamo deciso di introdurre una lista parallela a quella classica. I barman hanno creato quindi anche una versione analcolica dei cocktail dell’evento. Sarà poi l’utente a scegliere quali delle due versioni degustare".

“E' stato un anno difficile sotto tutti i punti di vista. E' stato un lungo viaggio, pieno di ostacoli e momenti da dimenticare, ma proprio per questo motivo abbiamo il dovere di apprezzare ciò che ci riserverà il prossimo futuro. Tra le vie del centro, in ogni idea che nasce dietro a un bancone e tramite le mani di chi in quei bicchieri ci lascia l’anima c’è sempre un dettaglio da scoprire e una storia da ascoltare. E' un percorso che diverte e arricchisce ognuno di noi. Dal canto nostro, cercheremo ancora una volta di fare del nostro meglio.
Al gruppo degli organizzatori si è aggiunto quest'anno anche Michele Venturini, barman di esperienza – e fama - internazionale, da poco rientrato in Italia dopo alcuni anni a Londra. “Mi sono fatto coinvolgere molto volentieri – afferma – perché è molto stimolante vedere una cosa così nella mia città. Ho cercato di fare da collante fra i bar e gli imortanti brand che sponsorizzano il festival (da Martini a Essenziae, da Nardini a Rinaldi) trovando grande entusiamo nei colleghi dei locali sarzanesi. Con gli appuntamenti di Piazza Calandrini andremo inoltre a conoscere personaggi molto importanti e influenti nel settore, che girano l'Italia e il mondo”.

“Come amministrazione – sottolinea invece l'assessore al commercio e al turismo Roberto Italiani – abbiamo sostenuto volentieri questo evento perché anche nelle precedenti edizioni ha sempre insegnato a bere responsabilmente veicolando un messaggio importante e contribuendo inoltre alla promozione della città e della professionalità delle attività che hanno ripreso dopo l'emergenza”.
“Come Confesercenti – aggiunge invece Nicola Gianfranchi – siamo molto lieti di partecipare a un evento così importante che arriva dopo un anno difficile per tutti. I dati parlano di un turismo italiano in grande crescita e appuntamenti come questi possono richiamare in città tanti appassionati. Ringraziamo l'associazione Punto Zero e tutti i partecipanti perché di questo festival può beneficiare tutta la città”.

L’ingresso è vietato ai minori di 18 anni.


I bar partecipanti sono: NOB, Lola, Black Star, Simon Boccanegra, Le piccole delizie, Gemmi, Caffe` del Teatro, Kulchur 21, San Giorgio, Club One Eight, Bart Le Boom, Il principe e il Gran caffe`.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Presentazione del Cocktail Fest Sarzana Benedetto Marchese


Notizie La Spezia
















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News