Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 10 Aprile - ore 21.35

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

In giro a 15 anni durante il coprifuoco, la multa la prende la madre

negozi disciplinati
Polizia in Piazza Garibaldi durante il Natale

Sarzana - Val di Magra - Nella serata di sabato 12 dicembre, operatori della Questura, dell’Arma dei Carabinieri, della Guardia di Finanza e della Polizia Municipale con l’ausilio di personale della C.R.I., con compiti di informazione-prevenzione anticontagio, hanno effettuato reiterati pattugliamenti in tutte le aree del centro storico e del Quartiere Umbertino, nonché nella zona di via Chiodo, Giardini Pubblici, piazza Verdi, Passeggiata Morin e Viale Italia, sotto il coordinamento di un Funzionario della Polizia di Stato.
I servizi si sono concentrati lungo le vie a rischio assembramento, partendo da Corso Cavour fino in piazza del Mercato, piazza Garibaldi e tutta via del Prione, piazza del Bastione e Sant’Agostino.
Gli agenti hanno potuto constatare il totale rispetto della normativa da parte degli esercizi pubblici e la chiusura dei locali all’orario previsto, rilevando una diminuzione delle persone che circolavano nel centro cittadino già dalle ore 19.00, finché alle ore 22.00 le strade risultavano pressoché deserte.
Durante i controlli sono state elevate due sanzioni ai sensi dell’art. 4 del D.L. 19/2020 in riferimento al DPCM del 3 dicembre: la prima ad un cittadino ivoriano di 22 anni, trovato dalla pattuglia dei Carabinieri a passeggiare lungo Corso Cavour senza mascherina e privo di un giustificato motivo e, la seconda, ad uno spezzino di 26 anni individuato da una pattuglia della Guardia di Finanza a passeggiare per le vie del centro, privo di mascherina e senza fornire una valida giustificazione per il suo spostamento, entrambi identificati dopo le 23.
Nella stessa serata, analogo servizio veniva espletato da personale del Commissariato di Sarzana, unitamente a militari dell’Arma dei Carabinieri e della Guardia di Finanza, nei tradizionali luoghi di aggregazione con particolare riferimento nella piazze Garibaldi, Matteotti e Martiri, nonché con soventi passaggi presso la Fortezza di Sarzana.
A Sarzana, sono state controllate quindici persone. La pattuglia della Polizia di Stato ha elevato tre sanzioni ad altrettanti giovani italiani, uno minore: un 24enne di Lerici, un 19enne di Arcola ed un 15enne di Sarzana, per violazione del divieto di spostamento dopo le 22. Per il minorenne, la sanzione è stata contestata alla madre.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia
















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News