Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 31 Luglio - ore 19.38

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Degrado all'ex mattatoio, Comune avvia bonifica e blinda gli accessi

La struttura di via Pecorina a Sarzana da anni è diventata un dormitorio, così come l'ex Colonia di Marinella dove continua il via vai di occupanti abusivi.

affidato intervento
Ex mattatoio di Sarzana

Sarzana - Val di Magra - Il Comune di Sarzana ha deciso di investire tredicimila euro per cercare di porre fine alla situazione di degrado dell'ex macello di via Pecorina. L'edificio che negli ultimi anni era stato inserito più volte – e senza risultati – fra i beni alienabili dell'amministrazione è diventato da tempo un dormitorio abusivo nel quale anche le Forze dell'ordine sono intervenute più volte per sgomberare gli occupanti. La struttura infatti è chiiusa da molti anni e nel tempo ha visto dimezzare il suo valore visto che una delle ultime aste (nel 2018) partiva da 365mila euro, cifra decisamente inferiore alle stime iniziali.

Nei giorni scorsi il personale dell'ufficio tecnico del Comune, alla presenza della Polizia Locale, ha effettuato un sopralluogo constatando come l'area sia “molto degrata e l'immobile è usato abusivamente da persone senza fissa dimora, con potenziali rischi alla salute e all'ordine pubblico”. Una situazione che “rende necessario effettuare con urgenza lavori di chiusura delle aperture di accesso dell'immobile effettuando contestualmente la raccolta e lo smaltimento dei rifiuti prodotti ed accumulati dagli occuapanti”. Pulizie e chiusure di porte e finestre dell'edificio – intervenendo con opere in parte in muratura e in parte con saldatura di barriere metalliche – sono state affidate alla ditta Castagna Srl di Santo Stefano che è specializzata nel settore.

La decisione assunta dal Comune dunque potrebbe anticipare una svolta nel futuro dell'immobile, così come avvenuto per l'ex Colonia Olivetti recentemente ceduta da Arte Genova dove si continua a registrare un via vai di persone che entrano ed escono dal cancello principale di fronte a chi si reca in spiaggia a Marinella.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia
















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News