Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 27 Luglio - ore 18.08

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Condominio-spazzatura, verbali per 9000 euro a quindici inquilini

Lo "spettacolo" che si è presentato agli operatori di polizia intervenuti, aveva dell’incredibile...

anche UNA DENUNCIA
Rifiuti ritrovati

Sarzana - Val di Magra - A metà del mese di febbraio, in seguito alla querela sporta da un amministratore condominiale al Comando della Polizia Locale di Santo Stefano di Magra, gli agenti sono venuti a conoscenza del fatto che all’interno del garage sotterraneo del condominio amministrato dallo stesso querelante, si stavano verificando grosse problematiche dal punto di vista igienico sanitario. Nelle stesse ore, anche l’assessore all’ambiente Gionni Giannarelli ha messo al corrente della
stessa identica situazione contattando il Comandante Maurizio Perroni. Gli agenti, coordinati sul posto dal vice comandante Andrea Prassini, si sono immediatamente attivati a seguito della querela sporta dall’amministratore, anche perché la situazione era davvero paradossale e lo “spettacolo” che si è presentato agli operatori di polizia intervenuti, aveva dell’incredibile: una montagna di spazzatura di circa 30 metri quadrati all’interno del garage condominiale e con ogni genere di spazzatura: dai rifiuti organici a plastica, vetro, metalli e perfino un’ingente quantità di pannoloni.
Gli operatori hanno passato al setaccio ogni sacchetto e dopo circa 5 ore di lavoro ininterrotto ed in mezzo alla spazzatura, sono riusciti a repertare un’ingente quantità di tracce che hanno portato a dati inequivocabili. Il lavoro svolto dagli agenti e che è durato ininterrottamente oltre tre mesi, con incrocio dei dati trovati anche con le immagini di videosorveglianza, ha permesso di risalire alla totalità dei responsabili.

I numeri dell’indagine sono piuttosto esemplari perché si parla di 83 condomini e di ben 38 procedimenti in itinere in parallelo. Di questi, molti si sono riuniti in un unico procedimento in quanto i responsabili fanno parte dello stesso nucleo famigliare. Dopo aver notato che gli agenti si sono occupati di questa imbarazzante situazione, diversi condomini che invece hanno sempre tenuto un atteggiamento corretto, non hanno mancato di manifestare apprezzamenti nei confronti del Comando, presentandosi di persona per complimentarsi. In conclusione delle complesse indagini, sono stati 15 i soggetti verbalizzati con una sanzione da 600 € l’uno, così come previsto dalla normativa nazionale per un totale di 9.000 € di verbali i cui proventi andranno interamente alla Provincia della Spezia oltre, ovviamente, la pulizia e la disinfezione del garage per la quale l’amministratore ha dovuto necessariamente interpellare una ditta specializzata. Per uno dei condomini, invece, titolare d’impresa, in considerazione di abbandono rifiuti che si rifanno alla sua attività commerciale, la questione è più seria e con tutta probabilità sarà denunciato all’autorità giudiziaria, rischia una multa fino a 26.000 € e l’arresto fino ad un anno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia
















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News