Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 15 Maggio - ore 14.17

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Alcol, chetamina e hashish: festino abusivo ad Arcola

Tredici maggiorenni sono stati sorpresi dai carabineri: qualcuno ha cercato di nascondersi sotto i letti e dentro gli armati per scappare dai militari.

rinvenuti 73 spinelli
carabinieri

Sarzana - Val di Magra - Una violazione totale delle normative anti Covid condita da alcol, chetamina e hashish. Quando poi hanno capito che erano arrivati i carabinieri qualcuno ha avuto anche la brillante idea di nascondersi nell’armadio. E’ solo una parte del bilancio dell’operazione condotta questa notte dai carabinieri di Arcola che hanno stanato un festino abusivo al quale stavano partecipando 13 giovani, tutti maggiorenni.
L'episodio è avvenuto ad Arcola e a chiamare le forze dell'ordine sono stati i residenti in zona. L’arrivo delle divise ha scatenato il fuggi fuggi: alcuni dei presenti hanno addirittura tentato di nascondersi sotto i letti e come detto negli armadi. Sono stati tutti bloccati e identificati comunque.

I giovani, risultati tutti residenti in vari centri della Val di Magra, stavano partecipando ad una festa privata a base di musica, alcol e sostanze stupefacenti. Nel corso della perquisizione i carabinieri hanno infatti trovato sessantatré spinelli, molti dei quali parzialmente consumati, circa quindici grammi di hashish e mezzo grammo di chetamina, oltre a numerose bottiglie di alcolici.
Durante le operazioni uno dei giovani accusava un malore ed i carabinieri richiedevano l’intervento di un’autoambulanza. Il personale medico riscontrava uno stato morboso a seguito assunzione di sostanze stupefacenti e procedeva al trasporto in ospedale e al successivo ricovero.
Lo stupefacente, per un valore complessivo di circa trecento euro, veniva sequestrato e tutti i giovani sono stati segnalati alla Prefettura della Spezia quali assuntori di sostanze stupefacenti, oltre ad essere sanzionati ciascuno con una somma di 400 euro per violazione delle norme contro la diffusione del Covid-19 per il loro comportamento, peraltro proprio nel momento in cui, a seguito dell’andamento della curva dei contagi, le persone continuano ad affrontare restrizioni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia
















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News