Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 24 Giugno - ore 21.49

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Sentieri, Santo Stefano cerca l'intesa triennale con il Cai

L'amministrazione Sisti ha approvato il testo di una convenzione con cui legare ente comunale e Club alpino.

Manutenzione e promozione
La Val di Magra vista da Ponzano Superiore

Sarzana - Val di Magra - Mappare i sentieri del territorio comunale, monitorarne fruizione e manutenzione, organizzare escursioni lungo la rete. Questi i principali campi d'azione della convenzione di durata triennale approvata dall'amministrazione comunale di Santo Stefano e che questa sottoporrà al Cai di Sarzana. “Il Comune di Santo Stefano di Magra – si legge nella convenzione approvata e proposta dall'amministrazione Sisti - ha tra le proprie finalità istituzionali anche quella di operare verso la diffusione della conoscenza delle risorse ambientali promuovendone la fruizione con fini sportivo-culturali, nonché quella di perseguire la loro valorizzazione a fini turistici e ricreativi. Il Club Alpino Italiano, sezione di Sarzana, a seguito di apposita Convenzione con altri enti locali, ha il compito di segnare e gestire i percorsi dei sentieri e di segnalare eventuali problematiche (uno dei temi toccati in questa intervista, ndr). Il Cai è la realtà escursionistica più importante e capillare del territorio nazionale, specializzato nel monitoraggio, nella manutenzione e nella segnalazione delle reti sentieristiche. Inoltre è molto qualificato nell'organizzazione di manifestazioni escursionistiche e di valorizzazione dei territori”.

E nella delibera, Palazzo civico ravvisa la necessità, sul territorio comunale, di “una mappatura dei sentieri, un costante monitoraggio del loro stato di fruibilità, una manutenzione che rivolga in primis l'attenzione verso la prevenzione antincendio e una diffusione della varie iniziative legate all'escursionismo, evidenziandone le finalità di tutela territoriale e gli obbiettivi di recupero delle tradizioni e delle toponomastica comunale” e che “la riscoperta di antichi sentieri rappresenta un'importante azione di salvaguardia della propria cultura storica”. A fronte delle varie attività previste dalla convenzione, il Comune santostefanese, in caso di sottoscrizione da parte del Cai di Sarzana, corrisponderà al gruppo un contributo annuale di 1.500 euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia
















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News