Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 19 Giugno - ore 16.25

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Sarzana, degrado e discariche a cielo aperto. Iniziano le pulizie

Nel frattempo sono state attivate telecamere mobili attive per scoraggiare comportamenti incivili ed elevare sanzioni ai trasgressori. Torri: "Abbiamo fatto appello al senso civico dei cittadini, ma non ci fermiamo.

prossime tappe tavolara, paradiso ed ex macelli
Sarzana, degrado e discariche a cielo aperto. Iniziano le pulizie

Sarzana - Val di Magra - Ordinanze ad hoc, pulizie straordinarie e telecamere mobili pronte a fotografare coloro che, in totale sfregio al senso civico e al rispetto dell'ambiente, abbandonano rifiuti e ingombranti sul territorio. E' un vero e proprio piano organico di intervento quello messo in campo dal Comune di Sarzana sotto la supervisione dell'assessore alle politiche per il contrasto ai fenomeni di degrado nel centro e nei quartieri, Stefano Torri. Palazzo Roderio stanzia oltre 3mila euro per la rimozione e smaltimento dei rifiuti e degli ingombranti abbandonati nell'area ex-macelli comunali. I lavori di rimozione e pulizia dell'area saranno a cura di Acam Ambiente esattamente come l'intervento affidato, alcuni giorni, per la rimozione di rifiuti e ingombranti in via Tavolara, via Pecorina e via Paradiso e per il quale il Comune ha stanziato 15mila 448euro.

Ma non solo. Come detto il Comune di Sarzana non si ferma alla sola pulizia delle aree degradate, ma ha messo un atto una vera e propria strategia dissuasiva nei confronti dei trasgressori che rischiano di essere identificati e sanzionati grazie alla videosorveglianza che è stata posta in essere nei vari siti. "Pulizia, videosorveglianza e sanzioni ai trasgressori: è questa la nostra linea di intervento - dichiara l'assessore Torri - . In più occasioni, abbiamo fatto appello al senso civico e cercato di sensibilizzare al rispetto del territorio invitando tutti a usufruire dei servizi a disposizione per lo smaltimento dei rifiuti e degli ingombranti. Continuiamo a farlo, perché un cittadino che scarica i propri rifiuti nella terra di tutti non ama la propria città e il proprio territorio. Purtroppo i comportamenti sbagliati di alcune persone hanno finito per creare vere e proprie discariche a cielo aperto sul nostro territorio, con grave pregiudizio per l'ambiente e rischi anche per la salute pubblica. Tutto ciò non è tollerabile. Per questo dopo aver provveduto alla pulizia delle
aree abbiamo deciso di installare telecamere mobili in tutti i quartieri, che sposteremo di volta in volta in punti individuati ad hoc, con l'obiettivo primario di fare prevenzione, educando al rispetto del senso civico e dell'ambiente, fino alla possibilità di elevare sanzioni anche gravi nei casi in cui le regole non saranno rispettate. Sono intanto già
stati identificati e multati più trasgressori, grazie anche all'essenziale collaborazione con i Carabinieri Forestali che ringraziamo per la loro continua attività, come ringraziamo tutte le forze dell'ordine per il supporto costante. La lotta al degrado è sinonimo di sicurezza e continueremo con sempre più forza". Intanto, come detto, il cronoprogramma per le pulizie straordinarie è già stato avviato e proseguirà con la pulizia dell'area di Tavolara, via Paradiso, area di via Pecorina/zona artigianale ed ex Macelli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia
















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News