Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 11 Aprile - ore 22.17

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Nuovi impianti sperimentali per i molluschi anche a Bocca di Magra

Arpal ha aggiudicato la gara
Impianti di molluschicoltura

Sarzana - Val di Magra - Sono stati scelti anche tratti di mare di Bocca di Magra e della Diga foranea alla Spezia per progettare, realizzare, installare e gestire due impianti sperimentali dove telline, vongole, mitili e ostriche possano trovare casa e condizioni ottimali di sviluppo.
Arpal infatti, nell’ambito del Progetto Feamp - Fondo Europeo per gli affari marittimi e la pesca 2014-2020 e della convenzione fra Regione Liguria, Asl5 e Izs, ha bandito e poi aggiudicato la gara per la realizzazione di questi nuovi impianti sperimentali, finalizzati all’aumento del potenziale dei siti di acquacoltura.

Si tratta dell’ultimo passo di un percorso iniziato oltre un anno fa, quando è stato necessario mettere insieme le competenze di diversi tecnici provenienti dai vari settori interni all’Agenzia per preparare la relazione iniziale, funzionale allo sviluppo del progetto: esperti di mare, monitoraggio, geologia, biodiversità e analisi di laboratorio hanno collaborato alla stesura degli atti necessari a dare vita a questa iniziativa.

A breve la ditta aggiudicataria potrà iniziare ad operare, facendo attenzione alle diverse fasi, che includono progettazione degli impianti, acquisizione delle autorizzazioni, nulla osta, pareri necessari, esecuzione dei lavori di posizionamento, gestione ed eventuale riposizionamento a seguito di eventi naturali o dannosi, recupero delle stazioni e degli altri strumenti utilizzati al termine del progetto.

Come nelle altre postazioni di monitoraggio, attive presso i normali campi di molluschicoltura già presenti, Arpal si occuperà anche di effettuare mensilmente i monitoraggi del fitoplancton e dei parametri chimico fisici delle acque di mare, e contribuirà - insieme ad IZS ed Asl 5 – ai campionamenti e alle analisi sui molluschi di tipo fisico, chimico e biologico. Si tratta di una delle numerose attività che Arpal svolge nel campo dei controlli sugli alimenti, che includono le acque potabili e la ricerca di pesticidi o altri patogeni su frutta, cereali, caffè e the.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia
















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News