Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 15 Maggio - ore 20.16

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Messa in sicurezza piana Marinella, al lavoro per ridurre al massimo disagi cittadini

L'assessore Giampedrone in visita al Canale lunense.

Tenuta di Marinella

Sarzana - Val di Magra - L’assessore regionale Giacomo Giampedrone ieri mattina ha incontrato i dirigenti del Canale Lunense per fare il punto sui piani di protezione civile messi in piedi con l'ente consortile e decidere la condotta da seguire a breve termine. Il vertice si è tenuto nella storica sede del Consorzio in Via Paci a Sarzana dove l'amministratore della giunta Toti è stato accolto dal presidente Francesca Tonelli, dal direttore Giacomo Cozzani e dal vicepresidente Lucio Petacchi, oltre che da dirigenti e tecnici.

Sotto la lente di ingrandimento è finito in particolare lo sviluppo del progetto di messa in sicurezza della piana di Marinella, Luni e Fiumaretta con l'obiettivo di limitare al massimo i disagi per i cittadini nella stagione estiva, nel pieno dei lavori del primo lotto.

“Parliamo di un'opera – ha osservato Giampedrone – che porta in dote al Canale Lunense il più importante finanziamento negli ultimi quindici anni, partendo con 2,5 milioni di euro iniziale, cui ne seguiranno altrettanti per il decollo del secondo lotto. Nei prossimi giorni - ha aggiunto - costruiremo insieme al Comune di Sarzana la fase di accompagnamento nei mesi estivi del cantiere di Marinella in modo da impattare il meno possibile sulla vita dei cittadini, soprattutto in questo periodo di ripartenza. Siamo di fronte – ha anche sottolineato – a lavori indispensabili per la sicurezza delle persone e dei centri abitati, consapevoli che l’ultimazione debba avvenire entro il prossimo autunno. Una priorità per fronteggiare la stagione delle alluvioni”.

L’assessore regionale ha annunciato inoltre che è ormai vicina l'approvazione da parte del Dipartimento Protezione civile del secondo lotto dei lavori di messa in sicurezza della zona litoranea per altri 2,5 milioni. Questi ultimi interessano l’adeguamento delle sezioni minori da Marinella fino all'abitato di Fiumaretta, contro i pericoli delle depressioni idrauliche che da più di cinquant’anni incombono sulla frazione amegliese. Un aggiornamento sul secondo lotto e le sue evoluzioni progettuali potrebbe arrivare a inizio maggio durante la visita che il presidente della Regione Giovanni Toti farà al Consorzio del Canale Lunense.

“Abbiamo approfondito con i dirigenti del Canale Lunense – è ancora Giampedrone – anche i temi legati alla messa in sicurezza dei canali colatori della Val di Magra, la cui manutenzione è seguita da Via Paci. Infatti, stiamo mettendo a punto un filone di finanziamento per intervenire su situazioni di dissesto e rischio frane”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia
















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News