Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 06 Maggio - ore 19.52

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Così il cantiere di Bocca di Magra si riempie di fiocchi per chiedere l’urgente apertura degli ex-Giardini

Dopo la distruzione dell’installazione del Comitato
Così il cantiere di Bocca di Magra si riempie di fiocchi per chiedere l’urgente apertura degli ex-Giardini

Sarzana - Val di Magra - Nel pomeriggio di domenica pensieri, ricordi e poesie raccolti dal Comitato ed esposti al cantiere degli ex-Giardini di Bocca di Magra sono stati strappati e fatti sparire con l’intenzione di non lasciare alcuna traccia del dissenso. "Le voci della protesta, sempre pacifica, sono state ignorate dall’amministrazione del Comune di Ameglia. Un progetto inadeguato per Bocca di Magra che ha cementificato il lungofiume è una vergogna che evidentemente deve essere nascosta. La protesta del Comitato, sempre aperta al confronto e al dialogo, non ha purtroppo avuto gli effetti sperati se non vaghe rassicurazioni disattese nei fatti dal sindaco De Ranieri e dall’assessore Bernava" - si legge nella nota stampa di Francesca Pesci, portavoce del Comitato Bocca di Magra.

Oggi al cantiere di Bocca di Magra rimangono solo i fiocchi che tenevano legati i molti ricordi di chi ama Bocca di Magra e che il Comitato aveva raccolto. "Questi fiocchi testimoniano le preoccupazioni della cittadinanza che subisce l’aggressività di un governo del territorio improntato al cemento e insensibile alle bellezze e al significato dei luoghi oggi distrutti dal Comune di Ameglia con il progetto firmato dall’architetto Giuseppe Lunardini. Il Comitato rinnova l’appello a non rimandare oltre l’apertura dello spazio degli ex-Giardini, da troppo tempo in ostaggio di un’amministrazione incapace di rispettare tempistiche e impegni".

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Notizie La Spezia
















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News