Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 16 Maggio - ore 20.50

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Circolo Pertini: "Si intensifichino i controlli sulla grande distribuzione"

"piccolo commercio discriminato"
Via Mazzini, Sarzana

Sarzana - Val di Magra - Riceviamo e pubblichiamo: "La situazione di molti piccoli operatori commerciali, ma anche di altri segmenti economici, è particolarmente grave in rapporto alla durata della pandemia e alle purtroppo necessaria misure sanitarie atte a contenerla.
Particolarmente colpito risulta il settore della ristorazione, dei bar, della ricettività turistica, ma anche settori come palestre, centri sportivi, mondo dello spettacolo e altri. In questi giorni abbiamo assistito a manifestazioni di protesta. Le manifestazioni, salvo qualche rara eccezione, eccessivamente enfatizzata dagli organi d’informazione, si sono svolte con dolore, rabbia, ma anche con rispetto dell’ordine e della pacatezza. Purtroppo il settore commerciale diffuso, quello delle piccole imprese familiari, quello che assicura vivibilità ai nostri centri urbani e posti di lavoro diffusi sul territorio, è quello più colpito. Nel frattempo, con grande cinismo, la grande distribuzione on line, quella di Amazon, E-bay e altri, ha approfittato clamorosamente della situazione, incrementando enormemente le sue quote di mercato ai danni del piccolo commercio. Oggi si aggiunge un’altra contraddizione, che riguarda anche Sarzana, come altri comuni della nostra provincia. Mentre si pongono limiti e controlli alle piccole attività commerciali e dei pubblici esercizi, non si compie alcun controllo sulla grande distribuzione alimentare e non alimentare.
Nel primo lockdown della primavera 2020 gli ingressi erano contingentati come numero. Qualcuno contava le persone e le fermava, raggiunta una certa soglia numerica di sicurezza. Si misurava la temperatura agli ingressi, si imponeva l’igienizzazione delle mani e si cercava di garantire il distanziamento all’interno dei magazzini.
Oggi la situazione è radicalmente cambiata. Nessun controllo agli ingressi, sparito il numero di accessi massimo consentito, code e assembramenti alle casse.
Le autorità locali, in primis i vigili urbani comunali, gli assessorati comunali alla sanità e al commercio dovrebbero intervenire con urgenza e porre almeno una questione di “par condicio” verso i piccoli operatori, che, in questa situazione, vengono ulteriormente discriminati.
Il Circolo Pertini invita l’amministrazione comunale, la ASL 5 e le autorità competenti a pretendere il rispetto delle norme di contenimento anti covid e ad effettuare i dovuti controlli anche sulla grande e media distribuzione".

Circolo Pertini Sarzana

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia
















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News