Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 26 Luglio - ore 20.28

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Canale Lunense e parlamentari in visita, Pucciarelli: "Percorso di conoscenza anche per le scuole"

la proposta
Lorenzo Viviani, Francesca Tonelli, Stefania Pucciarelli e Lucio Petacch

Sarzana - Val di Magra - Continuano le visite istituzionali organizzate dal Consorzio del Canale Lunense. Nelle ultime settimane l'ente di via Paci di Sarzana ha illustrato tutta la sua attività, sia di bonifica sia di irrigazione, alla senatrice Stefania Pucciarelli e ai deputati Manuela Gagliardi e Lorenzo Viviani.

“Il Canale Lunense - ha detto Stefania Pucciarelli, senatore del territorio, presidente di commissione a Palazzo Madama - svolge un'opera senza dubbio fondamentale che dovrebbe essere conosciuta anche nell'ambito della scuola. I ragazzi devono capire che cosa c'è dietro un lavoro che in questi giorni, ad esempio, dopo tre settimane di pioggia, ha evitato allagamenti nella piana di Marinella. Pensiamo quante volte, nei giorni di maltempo, l'attività di bonifica e manutenzione dei canali e quella delle idrovore di Marinella e Luni ci hanno salvato dalle esondazioni. Senza dimenticare il servizio in appoggio all'agricoltura e al suo sviluppo grazie alla rete irrigua”.

Anche l’on. Lorenzo Viviani, membro della commissione agricoltura della Camera, ha giudicato ‘interessantissima’ la realtà del Consorzio Canale Lunense, venendone a contatto per la prima volta e rimanendo colpito anche dall’opera architettonica legata alla storica asta artificiale. “Il Canale Lunense - ha sottolineato - è un mondo che tutti i cittadini della provincia della Spezia dovrebbero conoscere, importante per preservare il territorio dal rischio idrogeologico e per allargare l'agricoltura nelle zone ancora incolte, in particolare mi riferisco alla piana di Marinella”.

“L’attività del Canale Lunense – ha osservato l’on. Manuela Gagliardi, membro della commissione ambiente della Camera – svolta quotidianamente e in emergenza rappresenta per la Val di Magra un motivo di vanto. La prevenzione idraulica è una delle priorità che sottoponiamo costantemente all'attenzione del governo. Ben vengano i grandi progetti che questo ente ha già pronti e in attesa di risorse per mitigare i pericoli per i cittadini causati dalle alluvioni e per andare incontro alle esigenze degli agricoltori”.

“La difesa del territorio grazie alla manutenzione dei corsi d'acqua e i servizi a favore dello sviluppo dell’agricoltura – ha affermato Francesca Tonelli, presidente del Canale Lunense – rappresentano il filo conduttore seguito nei vari incontri con parlamentari e amministratori. A questi argomenti abbiamo aggiunto la presentazione dei progetti in campo, le nostre sfide per il potenziamento della rete irrigua e per la sicurezza dei canali colatori. Ottenendo il risultato che speravano, una grande attenzione”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia
















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News