Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 17 Maggio - ore 19.08

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

"Piazza Martiri: inerzia amministrativa e mancanza di trasparenza"

L'intervento del Comitato Sarzana che Botta.

"A quando i parcheggi?"
Piazza Martiri

Sarzana - Val di Magra - "La piazza Martiri riconsegnata in sordina al passeggio dei cittadini è uno spazio urbano privo di attenzioni: 10 alberi, qualche panchina, i lampioni. Siamo arrivati al punto di dover apprezzare una piazza pubblica sfregiata sempre meglio del degrado in cui versava prima?". A chiederselo, in una nota, è il Il direttivo del Comitato Sarzana che botta.
"Fa bene l'amministrazione a non farsene vanto - continuano gli attivisti -, esiste ancora un ricorso al TAR pendente e questo progetto è il frutto di mancanza di trasparenza e soprattutto di inerzia amministrativa. Ricordiamo che sotto la piazza erano previsti parcheggi pubblici, cancellati senza ricorrere al consiglio comunale, applicando il piano casa. Al contrario il parcheggi privato invece si è realizzato sotto la piazza con il risultato che ci terremo per sempre la servitù di quella rampa in mezzo allo spazio pubblico. Ricordiamo che il palazzo aggetta su suolo pubblico, ma nessuno ci ha saputo spiegare per quale ragione sia possibile che un volume venga costruito in questo modo su proprietà pubblica. Tra le opere di urbanizzazione dell'intervento erano previsti parcheggi a raso in un terreno in via 8 marzo, chiediamo almeno di sapere quando verranno terminati quei lavori e consegnati gli stalli alla
città. In tutta l'area di via Muccini sono stati costruiti palazzi e superfici residenziali e commerciali senza portare a termine le opere pubbliche. Quell'opera è una sconfitta, come tutta la sistemazione della via Muccini in generale che dobbiamo farci piacere ma non possiamo dimenticare che è il frutto di scelte sbagliate dell'amministrazione Cavarra e dell'immobilismo dell'attuale".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia
















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News