Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 18 Aprile - ore 15.25

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Atti vandalici a bordo dei treni, danni per 8mila euro e svariati disagi per i passeggeri

In Lunigiana
Atti vandalici a bordo dei treni, danni per 8mila euro e svariati disagi per i passeggeri

Lunigiana - Rotti quattro vetri e una specchiera, fermo in officina del treno per tre giorni durante i quali i viaggiatori avranno meno posti a disposizione. Sono gli effetti di un atto vandalico avvenuto ieri, giovedì 24 marzo, ai danni del treno Regionale 19270, La Spezia (partenza 18.09)-Parma.

Da una prima ricostruzione, l’atto vandalico è avvenuto durante il viaggio tra le stazioni di Santo Stefano di Magra e Pontremoli (Massa-Carrara), utilizzando un martelletto frangivetro furtivamente asportato dall’interno del treno. Si tratta del terzo atto vandalico avvenuto in pochi giorni sulla stessa linea Pontremolese tra Santo Stefano di Magra e Pontremoli nella stessa fascia oraria.

Domenica 14 a bordo del Regionale 19272 La Spezia (20.09)-Parma e lunedì 15 marzo sul Regionale 19270, La Spezia (18.09)-Parma, sono stati rotti rispettivamente 8 e 6 finestrini. I tre atti vandalici hanno comportato un danno complessivo di circa 8mila euro e un fermo dei mezzi per 10 giornate. Trenitalia (Gruppo Fs Italiane) ha sporto denuncia contro ignoti presso la Polizia Ferroviaria al fine di individuare gli autori degli atti vandalici.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News