Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 12 Maggio - ore 23.31

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Ad Aulla il marciapiede che si allunga e occupa la carreggiata. Il servizio a Striscia la Notizia

canale 5 torna in lunigiana
Ad Aulla il marciapiede che si allunga e occupa la carreggiata. Il servizio a Striscia la Notizia

Lunigiana - Ad Aulla un marciapiede “invadente” si allunga fino ad occupare parte della carreggiata, e perdipiù in curva. Un pericolo serio, tanto da attirare l’attenzione del il tg satirico di Canale 5 Striscia la Notizia che per la seconda volta, dopo il servizio dedicato ad Albiano, ha riservato uno spazio alla situazione di Aulla. La questione è stata poi risollevata dal coordinatore comunale di Forza Italia Aulla e vice coordinatore provinciale di Forza Italia Giovani Nicola Biglioli. “E’ ormai un dato di fatto: Aulla sta cadendo in un decoro urbano veramente terribile – afferma – tra strade piene di buche, marciapiedi killer, e marciapiedi che scompaiono dal giorno alla notte. Ma l’amministrazione che fa? E’ ormai sotto gli occhi di chiunque che quest’amministrazione è assente a tutti questi reali problemi, se non chiaramente interpellati direttamente dalla trasmissione Striscia La Notizia, la quale ormai sembra aver preso una sorta di residenza ad Aulla”.

“Viale Lunigiana oramai è impercorribile dalle troppe buche che ci sono – sottolinea Biglioli – per non parlare del marciapiede killer, che invade gran parte della carreggiata in direzione Podenzana. Se non si sta attenti soprattutto nelle ore buie si rischia di lasciarci oltreché una ruota anche tutta la macchina. Inoltre, scomparso magicamente il marciapiede lungo il nuovo Lidl, dove passeranno ora i pedoni? Forse in mezzo alla strada?”


“La fontana del parco della Camilla – prosegue il coordinatore comunale di Forza Italia – oramai grida aiuto da quanto è deteriorata e piena di sporcizia. Insomma, Aulla in 3 anni e mezzo più che migliorata sull’aspetto del decoro urbano è peggiorata: in tutti questi anni non si è pensato a darle un volto nuovo, sembra regnare ancora quell’odore della tragica alluvione del 2011, tra ex case popolari che sono ancora li, in attesa di essere demolite, le stanze del cinema, con ancora dentro tutto il fango di ben oltre 9 anni fa. L’intera struttura della piramide è vuota, e anch’essa piena di sporcizia, in 3 anni e mezzo non si è ancora stati capaci di crearci un progetto apposito per il rilancio di tutta quell’area; assenteismo totale. Ma l’intera amministrazione assieme al Sindaco che fa? Oltre a dare concessioni per costruire nuovi supermercati, che sappiamo bene essere dei professionisti, visto che ad Aulla, non si sistemano le strade. A proposito Sindaco, cosa accadrà alla ex area di pallerone2000, la quale è stata venduta da parte del comune, costruiamo un Ipercoop a questo giro?”

“I cittadini aullesi ormai sono stanchi di sentire ad ogni problema una scusa – conclude – come per Albiano, che dopo ben 9 mesi di puro assenteismo e rimbalzi di colpe si è riusciti (forse) ad avere delle risposte, con date, si presume certe, ma che non vedranno realizzarsi prima del 2022, e intanto i cittadini di Albiano per fare 8km ne devono impiegare 20”

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News