Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 07 Maggio - ore 09.45

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Aulla, ripresi i lavori al centro sportivo della Quercia

Bando sport e periferie
Il centro sportivo di Quercia ad Aulla

Lunigiana - Sono ripresi la scorsa settimana i lavori di rifacimento al centro sportivo “Salvo D’Acquisto” della Quercia di Aulla, che hanno interessato gli spogliatoi, i servizi e le docce collocati sotto la tribuna in cemento armato affacciata sulla pista di atletica. "Grazie al solerte lavoro dell’amministrazione - afferma una nota diffusa da Palazzo civico - è stato attivato, infatti, il finanziamento del Coni “Sport e Periferie”, destinato alla riqualificazione della parte esterna dell’impianto. Un importo significativo, pari a 780mila euro, di cui 481mila e 730 euro destinati alla riqualificazione della pista di atletica, con la sistemazione della fossa siepi, della gabbia per il lancio del disco e del martello, salto in alto, salto in lungo, salto con l’asta e il rifacimento dei campi polivalenti di tennis e calcetto, oltre a 298mila e 260 euro destinati alle opere edili di ristrutturazione di spogliatoi e tribune".

"Ad oggi - si legge ancora -, i fondi già spesi dall’amministrazione per la risistemazione del centro sportivo ammontano ad un totale di 635mila euro e sono stati utilizzati per la realizzazione di due lotti di interventi: il primo, dedicato alla manutenzione straordinaria e all’efficientamento energetico della struttura, ed il secondo, concentrato sulla messa a norma dell’impianto antincendio e sull’adeguamento delle barriere architettoniche. Per il rifacimento della pavimentazione della pista di atletica e dei campi polivalenti – informano gli addetti ai lavori – occorrerà attendere l’estate in quanto le opere da realizzare richiedono espressamente condizioni climatiche asciutte per consentire ai materiali una adesione ottimale. Inoltre, sono 220mila euro i soldi stanziati per il rifacimento della totalità degli impianti elettrici del centro sportivo. I fondi sono stati stanziati dalla Regione Toscana, dall’Unione dei Comuni e dal Comune di Aulla. Il Comune di Aulla ha partecipato anche ad un ulteriore bando per 700mila euro che consentirebbe di concludere l’opera con la rimessa a nuovo delle vasche per attività natatorie, oltre agli infissi e alla pavimentazione esterna alle piscine".

"Appena ci siamo insediati in amministrazione – dichiara l’assessore allo Sport Giada Moretti – le condizioni del centro sportivo sono subito apparse disastrose, e il disagio conseguente per la nostra comunità, tristemente evidente. Per questo ci siamo immediatamente attivati per intercettare quanti più bandi possibile che ci permettessero di recuperare fondi e restituire prima possibile la struttura alla popolazione e agli abitanti dei comuni limitrofi. Gli interni della palestra e gli impianti sono già stati recuperati; ora e nel prossimo periodo andremo finalmente a sistemare gli esterni. Alla luce di questi ulteriori interventi, ci auguriamo che il nuovo bando che verrà indetto dall’Amministrazione per la gestione del centro non vada deserto come il precedente. Siamo fiduciosi anche per il bando destinato alla riqualificazione delle piscine. Questo centro è fondamentale per la nostra cittadinanza, che oggi più che mai, dopo mesi di lockdown e pesanti restrizioni a causa dell’emergenza epidemiologica, ha bisogno di un luogo dove poter fare sport e aggregazione. Come assessore allo Sport mi auguro vivamente che Aulla e i comuni limitrofi potranno tornare prima possibile a far vivere la struttura, da sempre fiore all’occhiello del nostro territorio, in grado di offrire servizi a tutta la Lunigiana".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News